Home / In evidenza  / Agrigento, “aggredito agente in carcere”

Agrigento, “aggredito agente in carcere”

Un ispettore di polizia penitenziaria, in servizio presso il carcere di contrada Petrusa, ad Agrigento, sarebbe stato aggredito il giorno di Pasqua da un detenuto

 La notizia è stata riferita alle autorità competenti dal segretario generale della Cisl Fns, Salvatore Gallo Cassarino.

Qualche giorno prima un altro episodio simile si era verificato presso il carcere di Enna.

Il sindacato Cisl Fns scrive: “Non è la prima volta che fatti del genere, aggressioni di agenti o ispettori della polizia penitenziaria, si registrano al carcere di contrada Petrusa”.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO