Home / In evidenza  / Pericolosi per la sicurezza pubblica, 15 avvisi orali nell’agrigentino

Pericolosi per la sicurezza pubblica, 15 avvisi orali nell’agrigentino

Sono in tutto quindici gli avvisi orali firmati dal Questore di Agrigento Rosa Maria Iraci – su proposta dell’ufficio anticrimine della Questura – nei confronti di altrettante persone ritenute pericolose per la sicurezza pubblica: 2 ad Agrigento, 2 a Porto Empedocle, 2 a Sciacca, 2 a Ribera, 1 a Naro, Montevago, Campobello di Licata, Sambuca di Sicilia, Palma di Montechiaro, Licata, Caltabellotta.

Si tratta di: A.M., 47 anni, abitante ad Agrigento, con precedenti per: danneggiamento, violenza e minaccia P.U., stupefacenti; A.B.P., 22 anni, abitante ad Agrigento, con precedenti per: detenzione e spaccio di stupefacenti; C.A., 46 anni, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: detenzione abusiva di armi, stupefacenti; G.G., 50 anni, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: detenzione e spaccio di stupefacenti; S.D., 20 anni, abitante a Ribera, con precedenti per: ricettazione, furto aggravato, possesso di chiavi alterate; S.I., 21 anni, abitante a Ribera, con precedenti per: furto aggravato, ricettazione, rapina.B.A., 32 anni, abitante a Sciacca, con precedenti per: stupefacenti; M.V., 43 anni, abitante a Sciacca, con precedenti per: stupefacenti, danneggiamento aggravato, furto aggravato; S.S.,71 anni, abitante a Campobello di Licata, con precedenti per: danneggiamento, molestia aggravata, atti persecutori; T.L.,47 anni, abitante a Naro, con precedenti per: furto aggravato, truffa; B.I.,26 anni, abitante a Caltabellotta, con precedenti per: detenzione e spaccio di stupefacenti.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO