Home / In evidenza  / Il Consiglio comunale di Agrigento approva mozione “Villa Betania”

Il Consiglio comunale di Agrigento approva mozione “Villa Betania”

Il Consiglio comunale di Agrigento ha approvato all’unanimità la mozione che impegna il sindaco Firetto ad avviare tutte le procedure tecniche ed amministrative opportune per riavviare le attività di Villa Betania. In proposito, i consiglieri Giorgia Iacolino e Gerlando Gibilaro, primi firmatari della mozione, affermano: “Riteniamo prioritario il ripristino della funzionalità di Villa Betania, ente morale che rappresenta la storia della solidarietà e della inclusione della nostra comunità. L’Amministrazione comunale ha la responsabilità politica di rimuovere gli ostacoli che si frappongono alla riapertura di Villa Betania, riconoscendo, altresì, le quote sociali di competenza ed eliminando i problemi strutturali dell’immobile. Lo deve fare e presto per i 26 anziani che consideravano Villa Betania casa loro e per i 12 dipendenti a cui deve essere restituita la dignità professionale”.

1COMMENTO
  • Avatar
    Antonio 13 Marzo 2019

    Questi 2 consiglieri che adesso e Solo adesso parlano sono mai entrati e si sono mai soffermati ad osservare le cose come andavano? Oppure adesso hanno avuto ordine di fare i burattini. Complimenti a tutti il consiglio comunale per l’ipocrisia dimostrata. L’unica cosa che si deve fare è: pagare le spettanze agli operatori che hanno levato la m…a agli ospiti e darle altra occupazione come la stanno avendo altri e non parlarne più. Come si è fatto fino al giorno prima della visita del: Nas. L’unico che ha scritto la verità è il sig. Saia della CISL.

POSTA UN COMMENTO