Home / In evidenza  / Lavoro nero nell’agrigentino, denunciato imprenditore, multe per 15 mila euro

Lavoro nero nell’agrigentino, denunciato imprenditore, multe per 15 mila euro

E’ di un imprenditore denunciato e un lavoratore trovato a lavorare “in nero”, oltre che a multe per diverse migliaia di euro, il bilancio di una serie di controlli effettuati ai Carabinieri delle Compagnie di Agrigento e Sciacca, collaborati dai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro del Villaggio Mosè.

Nel mirino sono finiti diversi cantieri dell’agrigentino. In particolare a Sciacca il titolare di una impresa è stato deferito all’autorità giudiziaria per un ponteggio non a norma.

Una ditta di Montaperto ha presentato, ai controlli, irregolarità tali da far scattare un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, nello specifico, infatti, in un cantiere è stato trovato un lavoratore in “nero”.

Infine, nel corso delle attività, i Militari hanno elevato sanzioni amministrative per oltre 15 mila euro, e ammende per 2.500 euro.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO