Home / In evidenza  / Deve scontare 14 mesi, agrigentino arrestato a Enna

Deve scontare 14 mesi, agrigentino arrestato a Enna

Deve scontare una pena ai domiciliari, divenuta definitiva, di 14 mesi, Salvatore Sciacchitano, l’agrigentino, di 44 anni, arrestato a Enna, in esecuzione di una ordinanza emessa dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Agrigento, in seguito all’ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Palermo.

L’uomo con precedenti penali per armi, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni, sequestro di persona, tentato omicidio, evasione, era finito l’ultima volta in manette per violazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

Sciacchitano era stato sottoposto al divieto di soggiorno in due Comuni dell’agrigentino ed era finito col vivere a Enna dove svolgeva attività saltuare.

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO