Home / In evidenza  / Licata, verso una modifica del sistema di pubblica illuminazione

Licata, verso una modifica del sistema di pubblica illuminazione

Il sistema di alimentazione dei punti luce di pubblica illuminazione a Licata è destinato ad essere modificato, ai fini di un maggiore risparmio economico ed un più efficiente servizio.

E’ quanto ha deciso di fare l’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Galanti, che stamani, rappresentata dall’ass. Antonio Pira, a Palermo, ha avuto un incontro presso l’assessorato regionale all’Energia,  accompagnato da tecnici comunali, e dall’on. Carmelo Pullara che ha perorato la causa licatese.

Il viaggio a Palermo  è servito a focalizzare gli ultimi dettagli per l’avvio di un progetto di razionalizzazione e risparmio energetico, per il quale saranno cambiati circa 4.780 corpi illuminanti a vapore di mercurio con corpi illuminanti ad alto risparmio energetico per un costo di circa 1.500.000 euro finanziati con fondi regionali.

 <<Il progetto, su forte volontà dell’Amministrazione comunale, – spiega l’assess. Pira – supportata dall’ufficio tecnico, adotterà una variante migliorativa rispetto ad una prima stesura; infatti, i corpi illuminanti saranno in led, e non in  Sap (vapore di sodio alta pressione).  Importante è stato il ruolo dell’on. Pullara a Palermo, sempre disponibile e in prima linea per il bene del suo territorio>>. 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO