Home / In evidenza  / Agrigentino ai domiciliari non lo trovano in casa, 44enne trasferito in carcere
   

Agrigentino ai domiciliari non lo trovano in casa, 44enne trasferito in carcere

 

I carabinieri non lo avrebbero trovato in casa, dove invece si sarebbe dovuto trovare in quanto sottoposto ai domiciliari. I militari dell’Arma avrebbero arrestato il 44enne Salvatore Avarello, di Agrigento, in esecuzione di un provvedimento della misura alternativa dei domiciliari.

L’uomo avrebbe spiegato di non avere risposto al citofono in quanto al momento non funzionante perché la palazzina dove vive era priva di fornitura elettrica. Dopo la segnalazione dei carabinieri, è stato firmato il provvedimento di sospensione della misura alternativa dei domiciliari. Il 44enne, dopo le formalità di rito, sarebbe stato trasferito nel carcere di contrada Petrusa.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO