Home / In evidenza  / Palma di Montechiaro, assenteismo al Comune: chieste 4 condanne

Palma di Montechiaro, assenteismo al Comune: chieste 4 condanne

Il sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Alessandra Russo ha chiesto -al termine della sua requisitoria – la condanna di tre dipendenti del Comune di Palma di Montechiaro accusati di essersi allontanati durante il turno di lavoro causando un danno all’Ente.

Il magistrato agrigentino, in particolare, ha chiesto la condanna ad 1 anno di reclusione  per Giuseppe Bellia, 63 anni, mentre 10 mesi di reclusione sono stati richiesti nei confronti di Pino Scerra, 66 anni,  Gaetano Castronovo, 51 anni, e Giuseppe Amato, 51 anni.

Sconfessato, dunque, il racconto dei testi che l’udienza precedente avevano tentato di scagionare gli imputati. Per l’accusa questi ultimi vanno condannati.

Sarà il Gup del Tribunale di Agrigento Stefano Zammuto a pronunciarsi il prossimo 9 aprile quando dopo aver ascoltato le difese – gli avvocati Santo Lucia e Francesco Scopelliti – si ritirerà in camera di consiglio.

Il Comune di Palma di Montechiaro si è costituito parte civile al processo.

 

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO