Home / Secondo Piano  / Agrigento, 60enne si getta nelle acque gelide di San Leone: carabinieri si tuffano e la salvano
   

Agrigento, 60enne si getta nelle acque gelide di San Leone: carabinieri si tuffano e la salvano

 

Una donna di 60 anni, originaria di un paese dell’hinterland agrigentino, ha tentato di suicidarsi gettandosi nelle acque gelide del mare di San Leone. Il fatto è avvenuto sabato in piena serata.

La donna, probabilmente affetta da forte depressione, ha prima chiamato un amico di famiglia comunicando l’insano gesto che si sarebbe apprestata a compiere da lì a poco. E così è stato. L’uomo ha immediatamente avvisato i carabinieri e gli operatori del 118 che, tempestivamente, sono giunti sul posto.

Due carabinieri non ci hanno pensato due volte e si sono tuffati in acqua riuscendo a salvare la donna e riportarla sulla terra ferma. La signora era in uno stato evidente di ipotermia e per questo ricoverata all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO