Home / In evidenza  / Favara, rapina ad anziana, 4 gli accusati, il nipote al processo: “Ci puntarono la pistola”

Favara, rapina ad anziana, 4 gli accusati, il nipote al processo: “Ci puntarono la pistola”

Quattro persone di Favara hanno deposto, ieri, presso un’aula del Tribunale di Agrigento, nel processo riguardante a una rapina avvenuta nel settembre del 2009 nella cittadina agrigentina.

Dinanzi al giudice sono comparsi Gianluca Stagno, Giuseppe Matina, Amedeo Stagno e Filippo Buscemi, accusati di rapina aggravata ai danni di un’anziana che fu derubata di alcuni gioielli.

Tra gli accusati anche il nipote della donna che favorì il colpo e che ha raccontato le fasi della rapina dicendo di essere stato minacciato se non avesse aiutato i rapinatori stessi. “Ci puntarono la pistola e aveva il volto coperto. Mentre loro rubavano presi il telefono e lo diedi a mia nonna per farle chiamare mio zio. Loro si accorsero di questo e scapparono”.

Nell’udienza ha deposto anche la vittima, oggi ultraottantenne, e non vedente, che ha risposto alle domande del giudice Alfonso Malato.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO