Home / 2018 / Dicembre (Pagina 42)

“Avrebbe offerto, millantandola, anche la protezione mafiosa e non solo politica”: altri dettagli dopo l’arresto dell’ex assessore di Naro, Francesco Lisinicchia.L’impresa di Gela si è aggiudicata l’appalto della nettezza urbana al Comune di Naro, e lui, l’assessore Francesco Lisinicchia, dal 9 novembre scorso ex assessore con delega ai rifiuti, si sarebbe presentato al cospetto del titolare dell’impresa, Giuseppe Romano, originario di Gela, e – secondo quanto emerso dall’inchiesta, e traendo sintesi da quanto spiegato dal Procuratore Aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella – le espressioni dell’assessore Lisinicchia rivolte all’imprenditore Romano sarebbero state più o meno le seguenti: “Tu sostieni che non hai bisogno di un servizio di vigilanza? Di guardiania? Ti sbagli. Io ti propongo un ottimo servizio di vigilanza per la tua impresa e le tue attrezzature, 65mila euro all’anno, da un istituto di vigilanza privato palermitano. Firma il contratto. E sei tranquillo. Come? Non ti serve? Ma no, fidati. Ti serve. E poi non paghi solo l’istituto di vigilanza…E che cos’altro?… Anche la protezione politica, la mia, a 360 gradi, e poi anche delle famiglie mafiose di Naro. Non sei convinto? Tu hai mastelli, mezzi e personale, tutto pronto per avviare la raccolta differenziata. Hai vinto la gara regolarmente. Però rifletti: potresti avere problemi a lasciare tutto questo materiale a Naro. Hai quasi 100mila euro di mastelli, e i contenitori possono sempre prendere fuoco. Ti rendi conto che danno? Rifletti: io sarò tuo punto di riferimento non solo politico, perché ad esempio potresti incappare in inadempienze, carenze nel servizio e multe, ma anche per stoppare eventuali richieste delle famiglie mafiose di Naro”. Tutto ciò, ancora secondo il Procuratore Aggiunto, Salvatore Vella, sarebbe stato millantato dall’assessore Francesco Lisinicchia, perché non vi sono riscontri. L’imprenditore Giuseppe Romano non si è piegato al presunto ricatto, e, accompagnato dal presidente dell’associazione antiracket di Gela, Renzo Caponetti, ha denunciato Lisinicchia ai Carabinieri, raccontando l’accaduto. Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Naro e della Compagnia di Licata sono state immediate, efficaci, veloci e risolutive. In meno di un mese, con intercettazioni ambientali e registrazioni video, Carabinieri e Procura della Repubblica hanno imbastito la richiesta di arresto dell’assessore, e la giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, l’ha firmata. Ai domiciliari.
E lo stesso Renzo Caponetti, presidente dell’associazione Fai antiracket “Gaetano Giordano” di Gela, e dirigente nazionale Fai, insieme al presidente nazionale Fai, Tano Grasso, commenta: “La sinergia tra le Forze dell’ordine, la Magistratura e l’Associazione antiracket è ormai un modus operandi collaudato da tempo, tanto è vero che ad oggi nessuno degli imprenditori che è stato accompagnato alla denuncia ha subito ritorsioni. Da tanti anni la Fai è impegnata, oltre che nel contrasto e nella lotta ai reati di natura estorsiva e di usura, anche in quelli atipici relativi alla corruzione ed alla concussione. E ha già sostenuto nelle aule di giustizia altri imprenditori ottenendo l’ammissione della relativa costituzione di parte civile. Anche nel caso di Naro la Fai, come sempre, si costituirà parte civile nel giudizio a carico dei soggetti ritenuti responsabili. Corre l’obbligo infine di ringraziare per la preziosa attività prestata il Comando Provinciale dei Carabinieri di Agrigento e la Procura, che ha coordinato le indagini”.

Angelo Ruoppolo (Teleacras)

 

Sicilia: accordo con Regione Lombardia per emergenza medica

Ormai i negozi online sono in grado di offrirci prodotti di ogni genere. Chi preferisce l’e-commerce, in genere sa già che in questo tipo di negozio troverà un’ampia gamma di prodotti, tra cui i migliori orologi da uomo Maserati. Non solo un’ampia scelta, ma addirittura prezzi da outlet e una grande comodità.

Cosa si trova nei negozi online

Il vantaggio che deriva dalla scelta di un negozio online per l’acquisto di orologi da uomo Maserati dipende da una serie di fattori, il primo dei quali è la convenienza. Molto spesso gli e-commerce sono infatti in grado di offrire i loro prodotti a prezzi estremamente interessanti, concorrenziali rispetto a quelli disponibili negli show room sul territorio. Del resto stiamo parlando di negozi che ogni giorno hanno un ampio numero di transazioni; questo garantisce a chi li gestisce la possibilità di “rinunciare” a parte del proprio guadagno. Visto che si hanno molti clienti il guadagno lo si considera sulla totalità delle vendite giornaliere, non sul singolo prodotto venduto, come invece avviene in molte gioiellerie, che non riescono a trovare un numero sufficiente di acquirenti ogni giorno.

Un magazzino molto ampio

Un altro interessante vantaggio di cui si può approfittare nei negozi in rete riguarda la varietà dell’offerta. Mentre un piccolo negozio in città dovrà per forza scegliere i prodotti da tenere in magazzino considerando uno specifico pubblico, un certo tipo di clientela, l’e-commerce ha un più ampio raggio d’azione. Chi è alla ricerca di un orologio da uomo Maserati di colore particolare o di un modello difficile da reperire nei negozi, ha maggiori chance con un negozio online, dove spesso si trovano magazzini molto ampi e la massima scelta possibile. In alcuni casi sarà possibile trovare anche modelli delle scorse collezioni, in vendita magari a prezzo particolarmente scontato.

La comodità di acquistare quando si vuole

Non tutti amano uscire per fare shopping; ci si deve vestire in un certo modo, si deve cercare parcheggio, spesso in una zona già fortemente congestionata. Insomma, si deve seguire una trafila che per molti è poco divertente, se non addirittura spiacevole. La possibilità di fare acquisti in rete ha eliminato tutti questi disagi; si può infatti cercare il proprio orologio da uomo Maserati restando comodamente a casa. Anzi, oggi grazie alla diffusione di tablet e smartphone di nuova generazione, non abbiamo più bisogno neppure del computer: possiamo fare shopping dal divano o dal letto, a qualsiasi ora del giorno e della notte. Una volta scelto l’orologio dei nostri sogni potremo farcelo spedire direttamente a casa, tramite corrieri sempre più rapidi ed efficienti. Si deve poi anche considerare che per un orologio Maserati in genere non si pagano spese per la consegna a domicilio, cosa che rende ancora più conveniente l’acquisto online.

Scegliere il modello giusto

A questo punto non resta altro da fare che avere le idee chiare sul modello di orologio da scegliere. Stiamo infatti parlando di una scelta molto ampia, proposta a prezzi concorrenziali. Nella scelta conviene tenere conto soprattutto dei propri gusti personali e delle proprie abitudini.