Home / In evidenza  / Agrigento, favoreggiamento immigrazione clandestina, la “Mobile” arresta un uomo
   

Agrigento, favoreggiamento immigrazione clandestina, la “Mobile” arresta un uomo

 

Ieri 06 novembre 2018, in questo capoluogo la Polizia di Stato ha tratto in arresto, Bouzerzour Oussem, nato a Lione l’01.03.1994, poiché colto nella flagranza del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. 

 L’attività di indagine condotta dalla Squadra Mobile ha permesso di accertare che il citato Bouzerzour, avrebbe organizzato la partenza di un ospite dell’hotspot tramite volo di linea  diretto a Palermo ed in partenza alle ore 13.15 di ieri, fornendo al citato migrante, oltre al titolo di viaggio, anche un documento di identità falso.

I due soggetti, dopo aver avuto accesso nella sala d’imbarco dell’aerostazione dell’isola di Lampedusa, sono stati bloccati e condotti presso l’hotspot per i dovuti accertamenti, a seguito dei quali è scaturito l’arresto per l’ipotesi di reato di cui sopra di Bouzerzour Oussem e il deferimento in stato di libertà dell’ospite della predetta struttura. Espletate le formalità di rito, il Bouzerzour è stato associato alla Casa Circondariale di Agrigento, mentre il migrante ospitato presso l’hotspot veniva condotto al C.P.R. di Trapani.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO