Home / Secondo Piano  / Il dramma del Maltempo nell’agrigentino: una coppia italo-tedesca morta a Cammarata. Si trovavano qui per rendere omaggio ai familiari defunti
   

Il dramma del Maltempo nell’agrigentino: una coppia italo-tedesca morta a Cammarata. Si trovavano qui per rendere omaggio ai familiari defunti

 

Sono stati trovati nella mattinata di oggi i corpi di Cosimo Fustaino, 54 anni, originario di Valledolmo (Cl) e la moglie, Nikol, una tedesca di 47 anni, entrambi residenti in Germania in contrada Sant’Onofrio, a Cammarata.

Le ricerche della coppia, erano già iniziate ieri sera quando la struttura dove soggiornavano ha lanciato l’allarme non vedendoli arrivare. I due sono stati travolti da un torrente mentre viaggiavano su una Citroen che avevano preso a noleggio.

Ogni anno, per la commemorazione dei defunti, la coppia veniva in Sicilia per rendere omaggio ai loro familiari defunti.

Erano atterrati a Palermo con un volo proveniente dal Francoforte e in aeroporto avevano preso un’auto a noleggio (una Citroen) ma quando sono arrivati nei pressi di Cammarata e hanno capito che le condizioni del tempo peggioravano, si sono fermati al Motel San Pietro chiamando al telefono alcuni parenti residenti nella zona chiedendo indicazioni sul percorso da fare.

Hanno deciso di proseguire il loro viaggio non sulla Ss189 ma su una stradina di campagna dove il torrente esondato non ha dato loro scampo. Da questa mattina la i Vigili del Fuoco sono a lavoro per estrarre i cadaveri dall’auto. 

Ancora nella provincia di Agrigento durante la notte i Vigili del Fuoco hanno tratto in salvo 14 persone che a causa dell’esondazione del fiume Belice erano rimaste bloccate in una struttura alberghiera.

Il bilancio delle vittime in Sicilia sale a 12. Nove nella tragedia di Casteldaccia, un uomo a Vicari e la coppia trovata a Cammarata mentre a Corleone si cerca un disperso.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO