Home / Secondo Piano  / Pappalardo: “Sicilia è la Regione più amata dai turisti stranieri nel 2018”
   

Pappalardo: “Sicilia è la Regione più amata dai turisti stranieri nel 2018”

 

TTG Travel Experience di Rimini “incorona” la Sicilia, Pappalardo: “I turisti stranieri amano la nostra Regione, proseguiamo nel percorso virtuoso di marketing”

E’ con grande soddisfazione che l’assessore al Turismo Sandro Pappalardo commenta la tre giorni della Regione Siciliana alla TTG Travel Experience di Rimini, una delle fiere del turismo più rinomate a livello internazionale ed esclusivamente dedicata al B2B. L’evento fieristico, iniziato lo scorso 10 ottobre, si concluderà quest’oggi.

“Siamo orgogliosi di essere stati assoluti protagonisti – spiega Pappalardo – di un evento fieristico così prestigioso.Lo stand della Regione Siciliana è stato progettato dall’Assessorato del Turismo e ha voluto portare all’interno dei padiglioni della fiera di Rimini una vera e propria piazza siciliana di 600 mq. dove abbiamo accolto migliaia di visitatori e operatori. Una grande piazza tecnologica definita sul perimetro da piante di agrumi e, in alto, da tre ledwall sospesi di 16 metri dove brevi filmati hanno proposto, senza soluzione di continuità, la Sicilia delle eccellenze”.

“E proprio le nostre eccellenze – prosegue l’assessore – ci hanno permesso di instaurare preziosi contatti con gli operatori del settore turistico e ci hanno permesso di vincere il premio da parte di Italia Destinazione Digitale della “Regione più amata dai turisti stranieri” per il 2018. Un risultato che ci spinge e incoraggia a perseguire il percorso di marketing strategico intrapreso. Dopo i positivi riscontri delle nostre missioni in Cina e in Giappone continuiamo a costruire una sempre migliore reputazione della nostra Regione che sta divenendo meta prediletta dell’area mediterranea”.

Apprezzamenti per la gestione della missione a Rimini sono arrivati da diversi stakeholders.Apprezzamenti per la gestione della missione a Rimini sono arrivati da diversi stakeholders.

“Lo stand della Sicilia sicuramente il più bello, in linea con lo sviluppo tecnologico di oggi. I nostri complimenti all’assessore Pappalardo per l’impegno nella promozione turistica della nostra bella ed amata Sicilia. Le immagini visibili sui mega schermi hanno trasmesso delle emozioni che sicuramente dal vivo saranno sicuramente amplificate. La FIAVET Sicilia nel porsi a disposizione dellAssessorato a collaborare per far sì di essere parte attiva per le prossime manifestazioni promosse dall’assessorato”, lo hanno detto i responsabili della Fiavet Sicilia (Federazione Italiana Associazione Imprese Viaggi e Turismo).Ha commentato l’esito della manifestazione anche Laura Arcilesi, Vicepresidente Confartigianato Turismo e Spettacolo. Sezione Palermo Imprese: “Da rappresentante dell’associazione Confartigianato ho trovato lo stand realizzato dalla Regione Siciliana innovativo ma, nel contempo, rispettoso dell’idea dell’Agorà greca creando un vasto spazio di incontro tra domanda e offerta. L’ampia area rispecchia la maestosità della nostra isola, tra spazio e luce, perla del Mediterraneo e unica per mix di culture. Si è  in tal modo rinnovato il concept di incontro commerciale non ristretto a stereotipi usurati”.

Con la presenza alla Fiera – ha sottolineato il presidente di Confcommercio Sicilia Francesco Picarella – abbiamo voluto sostenere il comparto turistico mediante azioni di destagionalizzazione e promozione che valorizzino anche le piccole realtà locali, dell’enogastronomia, dell’artigianato tipico, gli attrattori di interesse storico, culturale, paesaggistico e ambientale”.
“La piazza virtuale dello stand Sicilia, arricchita dalle immagini simbolo della nostra splendida regione-continua Picarella- ha avuto l’effetto sperato, cioè quello di promuovere un territorio di sicuro richiamo turistico. In questo senso particolarmente apprezzato è stato anche lo Show Cooking dello Chef Gambuzza di Villa Athena che ha deliziato i presenti invitandoli a programmare presto le loro vacanze in Sicilia”.

Ha concluso la Pro Loco 2.0 M.T.T. Marsala: “Una preziosa occasione per presentare il progetto di promozione della destinazione turistica Sicilia Occidentale, “Discover Western Sicily”. Ancor più in simbiosi con l’area espositiva interamente dedicata alla nostra Sicilia magistralmente realizzata dall’assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana. Sicuramente un percorso d’eccellenza – spiega il presidente Mario Ottoveggio – in cui le bellezze di questa parte dell’isola, naturali e paesaggistiche, storiche e archeologiche, artistiche ed enogastronomiche, rientrano in un’offerta integrata con infrastrutture e servizi, capaci di consentire l’accessibilità e la fruibilità di ogni mèta che viene proposta”.

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO