Home / In evidenza  / Ancora fibrillazioni intorno al Muos, la stazione satellitare statunitense, a Niscemi, in provincia di Caltanissetta
   

Ancora fibrillazioni intorno al Muos, la stazione satellitare statunitense, a Niscemi, in provincia di Caltanissetta

 

Ancora fibrillazioni intorno al Muos, la stazione satellitare statunitense, a Niscemi, in provincia di Caltanissetta. Il Gruppo comunicazione Coordinamento regionale dei Comitati No Muos denuncia: “Siamo venuti a conoscenza di una nuova richiesta di autorizzazioni da parte della Marina degli Stati Uniti, tramite il ministero della Difesa italiano, di realizzare lavori di manutenzione straordinaria dentro la base militare in contrada Ulmo a Niscemi. La richiesta, avanzata nel maggio scorso, è stata inoltrata agli uffici della Regione Siciliana e al Comune. Esattamente come 11 anni fa, quando il ministero inoltrò le istanze di autorizzazione all’installazione delle parabole Muos. La Regione Sicilia, guidata da Nello Musumeci, sarà chiamata ad autorizzare il cantiere e i lavori in progetto. Nonostante le richieste autorizzative siano partite dal precedente governo a guida Pd, a pochi giorni dalla scadenza del proprio mandato, attualmente il ministero della Difesa è retto da Elisabetta Trenta, in quota Movimento 5 Stelle. Ancora nessuna parola è stata spesa dal partito di Di Maio sul Muos”

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO