Home / Secondo Piano  / Teresa Principato “la mafia agrigentina quella trapanese c’è sempre stata vicinanza”

Teresa Principato “la mafia agrigentina quella trapanese c’è sempre stata vicinanza”

Intervenuta ad un evento avente tema la legalità, il sostituto procuratore della direzione nazionale antimafia, Teresa Principato, parla dei rapporti fra il boss dell’agrigentino e il superlatitante Matteo Messina Denaro. Tra loro la mafia agrigentina quella trapanese, ha detto il magistrato, c’è sempre stata vicinanza. Oggi mafiosi hanno deciso di non colpire con azioni violente perché hanno compreso che questo attira sul loro l’azione della polizia e della magistratura. In mafiosi sono come camaleonti, cambiano pelle e impiegano i soldi raccolti nella corruzione. All’evento a partecipato tra gli altri anche l’ex procuratore di Palermo Giancarlo Caselli che ha parlato della sua esperienza in Sicilia definita” un pezzo della mia vita”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO