Home / In evidenza  / Savarino su rete ospedaliera
   

Savarino su rete ospedaliera

 

La bozza della nuova mappa della rete ospedaliera in Sicilia, ancora da approvare in Giunta e poi da trasmettere all’Assemblea Regionale e al Ministero: la deputato regionale Giusi Savarino interviene in riferimento al paventato taglio di posti letto in provincia di Agrigento. Giusi Savarino afferma: “Intervengo per smorzare il clima di allarmismo che artatamente qualcuno alimenta sulla possibilità che siano tagliati numerosi posti letto in provincia di Agrigento. L’Assessore Razza è impegnato a predisporre la nuova rete ospedaliera, dopo avere ascoltato le parti sociali e i rappresentanti delle categorie. Il decreto Balduzzi ci obbliga a determinate scelte, che subiamo e per le quali abbiamo chiesto di intervenire con una proroga dell’entrata in vigore della rete per consentire al nuovo Governo di compiere valutazioni anche sulla modifica della normativa nazionale. Nel frattempo l’Assessore Razza ha assicurato che terrà conto di tutte le indicazioni provenienti dai territori e dalle parti sociali, e quindi davvero tutte queste polemiche appaiono del tutto pretestuose.La verità è che il nuovo documento prevede più unità, più posti letto e reparti anche e soprattutto in quegli ospedali periferici, da Sciacca, Licata a Canicattì, trascurati ed abbandonati dalla politica degli ultimi 10 anni. E io immagino che ai cittadini interessi di più avere a disposizione oltre cento nuovi posti letto rispetto a quelli esistenti, nuovi reparti, piuttosto che vedere qualche responsabile di servizio guadagnare di più facendo il primario. Monitoreremo che la qualità del servizio sanitario per i pazienti vada migliorando fino a diventare una eccellenza”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO