Home / In evidenza  / Divieto a San Leone : precarietà e approssimazione

Divieto a San Leone : precarietà e approssimazione

Dunque, la Capitaneria di Porto Empedocle ha emesso un’ordinanza che vieta navigazione, ancoraggio, pesca, balneazione ed ogni altra attività connessa a San Leone, nel tratto compreso tra 70 e 120 metri dalla barriera frangiflutti, innanzi alla spiaggia dove è stato ubicato l’ex Oceanomare. E ciò a causa della pericolosa fuoriuscita di tubi e ferri. Ebbene, il provvedimento della Capitaneria è scaturito a seguito della diffusione di un video – segnalazione ad opera dell’associazione ambientalista MareAmico di Claudio Lombardo. Eccolo…

 
 
1COMMENTO
  • Avatar
    ernest 2 Luglio 2018

    Questi sono i pali che non si sà come sono stati realizzati per mantenere il chiosco in acqua per anni, infatti la palafitta stile charleston di palermo non avrebbe mai avuto problemi sè non fosse stato demolito per altri motivi ora mi chiedo chi caverà fuori queste strutture in cemento armato????

POSTA UN COMMENTO