Home / In evidenza  / L’approvazione del “collegato” alla Finanziaria e liquidazione dei Consorzi Asi

L’approvazione del “collegato” alla Finanziaria e liquidazione dei Consorzi Asi

L’approvazione del “collegato” alla Finanziaria ha determinato delle modifiche nell’ambito della liquidazione dei Consorzi Asi. E’ stato infatti approvato un emendamento dell’assessore regionale per le Attività produttive, Mimmo Turano, che revoca gli incarichi degli 11 commissari liquidatori nei Consorzi Asi, con la successiva nomina soltanto di 2 commissari liquidatori. Inoltre, è stata cancellata la norma che finora ha imposto la scelta dei commissari tra dirigenti e personale dell’Irsap e delle stesse Asi. L’assessore Turano commenta: “Avevo promesso un intervento in questo settore perché la vecchia legge ci costringeva ad una anomala sovrapposizione tra controllori e controllati e a dover scegliere addirittura tra chi ha procedimenti giudiziari in corso anche per reati legati alle funzioni. Adesso si cambia: l’emendamento ci consente di nominare soltanto due commissari, uno per la Sicilia occidentale ed uno per la Sicilia orientale, che potremo scegliere fra soggetti di comprovata professionalità. I nuovi commissari liquidatori dovranno trasmettere ogni 6 mesi una relazione dettagliata sull’attività svolta all’assessore per le Attività produttive e all’assessore all’Economia per i controlli contabili. E avranno 120 giorni di tempo per rilevare i beni immobili della Regione affidati in gestione a ciascuno consorzio, trasferire ai Comuni le strade ad uso pubblico e le relative pertinenze e consegnare all’Irsap gli immobili dove hanno sede gli uffici dei consorzi Asi”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO