Home / In evidenza  / Borsellino e il viadotto Morandi
   

Borsellino e il viadotto Morandi

 

Il consigliere comunale di Agrigento, Salvatore Borsellino, interviene nel merito della perdurante chiusura del viadotto Morandi, e afferma: “Abbiamo richiesto già da tempo un Consiglio comunale straordinario affinché gli organi preposti ci diano notizie concrete per quanto riguarda il recupero sicurezza del viadotto. Attendiamo in Consiglio il sindaco Firetto affinchè relazioni sulle iniziative in itinere, i tempi di attuazione degli interventi, e, soprattutto, di conclusione. Il viadotto Morandi è un’arteria di collegamento essenziale e cruciale per il territorio. Non sono tollerabili ulteriori ritardi”.

3 COMMENTI
  • Avatar
    philips 24 Giugno 2018

    Lo di co e l’ho già detto. Il viadotto Morandi deve essere demolito perchè costruito dove non si doveva, ma allora le tre M (IMancini,Manfredi, Mlorandi) che comandavano l’italia se ne sono altamente fottuti di quello che calpestavano e lo hanno fatto. Bisogna invece studiate con urgenza un tracciato stradale a doppia corsia su terra evitando viadotti che col tempo hanno necessità di grosse manutenzioni.Ergo, i milioni per la ristrutturazione possono essere impiegati per la demolizione e la nuova strada.

  • Avatar
    sicarru 24 Giugno 2018

    Condivido quanto dice Philips. Manterrei solo la bretella Santo Sfefano – Esseneto per svincolarsi dal traffico cittadino. Io mi preoccuperei invece di più di fare riqualificare con gli stessi soldi (30.000.000) il quartiere di Villaseta; da quando hanno fatto il Viadotto sembra Beirut. Le varianti stradali spesso uccidono l’economia dei territori. Stessa cosa per i soldi che devono spendere sulla Cattedrale (40.000.000); fateci un aeroporto per charter low cost con voli che costino meno di una cena al ristorante e vedrete che l’economia riparte. Tutto il resto sono solo soldi buttati..

  • Avatar
    giovanni 24 Giugno 2018

    il dramma italiano è proprio questo, per fare un opera ci vogliono decenni, se si chiude per riaprirla ci vopgliono altri 10 anni, evidentemente qualcosa non funziona, per il resto basta ca vallistiti se c’e la fattibilita di strada che tra l’altro gia esiste che ben venga ma allistemuni.

POSTA UN COMMENTO