Home / In evidenza  / Capitaneria di Porto Empedocle nell’ operazione “Spring fish”, coordinata dalla Direzione marittima di Palermo

Capitaneria di Porto Empedocle nell’ operazione “Spring fish”, coordinata dalla Direzione marittima di Palermo

La Capitaneria di Porto Empedocle è stata impegnata nell’operazione “Spring fish”, coordinata dalla Direzione marittima di Palermo, nel periodo compreso dal 21 maggio all’8 giugno. Numerosi sono stati i controlli nella provincia di Agrigento compiuti dai militari della Guardia costiera di Agrigento, tra pescherecci, ristoranti, venditori ambulanti e pescherie. Complessivamente sono stati confiscati circa 193 chili di prodotto ittico, 40 metri di rete da pesca e sono state elevate sanzioni amministrative per mancanza di tracciabilità del prodotto ittico e per mancato rispetto dei requisiti previsti dal pacchetto igiene, per un totale di 22.256 euro. Il prodotto ittico confiscato, dopo un’ispezione effettuata dai veterinari dell’Asp di Agrigento, è stato dichiarato non idoneo al consumo umano per l’impossibilità di verificarne la provenienza ed è stato destinato alla distruzione.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO