Home / In evidenza  / Cimitero degli orrori, quattro arresti a Palermo

Cimitero degli orrori, quattro arresti a Palermo

A Palermo, nell’ambito dell’operazione battezzata “Cimitero degli orrori”, i Carabinieri hanno arrestato Giovanni Messina, 70 anni, Salvatore Messina, 38 anni, Salvatore Messina, 24 anni, e Antonino Campanella, 33 anni, tutti palermitani. E hanno imposto il divieto di dimora a Monreale e l’obbligo di firma nei confronti di Erminia Morbini, 74 anni, di Monreale. I cinque sono indagati per essere stati parte di una presunta associazione per delinquere finalizzata alla truffa, falsità in atti pubblici commesse da privati, falsità in certificazioni, violazione di sepolcro, vilipendio delle tombe, vilipendio di cadavere, occultamento di cadavere, distruzione, soppressione e sottrazione di cadavere. Tali ipotesi di reato sarebbero state compiute nel cimitero di San Martino delle Scale a Palermo. In particolare, i loculi sarebbero stati svuotati abusivamente e rivenduti ad altri.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO