Home / In evidenza  / Licata, Giacinto Cappello e Antonio Sitibondo condannati a 1 anno e mezzo di reclusione. Maltrattavano i minori in una comunità

Licata, Giacinto Cappello e Antonio Sitibondo condannati a 1 anno e mezzo di reclusione. Maltrattavano i minori in una comunità

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Gianfranca Claudia Infantino, ha condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione Giacinto Cappello, 41 anni, e Antonino Sitibondo, 45 anni, accusati di maltrattamenti in danno di minori.

 Secondo l’accusa i ragazzini sarebbero stati picchiati con schiaffi e con l’utilizzo di un bastone.

Scagionati invece un altro degli indagati, Salvatore Gibaldi, 41 anni.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO