Incidente gravissimo questa mattina sulla tangenziale di Foggia: sono morti una giovane coppia ed un bambino, quasi certamente il figlio, che viaggiava con loro.

Due le auto coinvolte, ferita una quarta persona che era a bordo dell’altro veicolo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

L’incidente è avvenuto vicino a un distributore di benzina della Q8.

L’incidente sulla Tangenziale di Foggia

Aveva due anni il bambino che è rimasto vittima con i genitori dello scontro frontale tra due automobili alle porte di Foggia. Le tre vittime sono Sebastiano Coletta di 30 anni di Avola (Sr), che era alla guida della Ford Focus, sua moglie Francesca Conti, di 36,  originaria di Ascoli Piceno e il figlioletto Salvatore di due anni, tutti residenti ad Avola.

Padre e madre sono morti prima dell’arrivo dei soccorsi, mentre il piccolo è morto mentre veniva trasportato in ospedale.

L’autista dell’altra vettura, una Golf, ha riportato gravi ferite ed è stato ricoverato in rianimazione.