Home / Uncategorized  / AZZARDO A RISCHIO VITA BREVE PER GLI OPERATORI STRANIERI DI GAMING E SCOMMESSE NON IN REGOLA IN ITALIA. I PROMOSSI E I BOCCIATI SECONDO LA GAMING AUTORITY MALTESE

AZZARDO A RISCHIO VITA BREVE PER GLI OPERATORI STRANIERI DI GAMING E SCOMMESSE NON IN REGOLA IN ITALIA. I PROMOSSI E I BOCCIATI SECONDO LA GAMING AUTORITY MALTESE

Dopo il rilancio, da parte della Banca D’Italia, dell’allarme antiriciclaggio in materia di giochi e scommesse, avvenuto alcune settimane fa, una nuova notizia appena diffusa dall’AGIMEG, avvisa della scure investigativa che si sta abbattendo in queste ore sui concessionari che operano nel nostro paese.

Non su tutti però. L’indagine condotta dell’unità investigativa finanziaria della Malta Gaming Authority si è concentrata sul tema del riciclaggio e ha così rilevato una violazione delle norme e dei parametri finanziari stabiliti dalla legge di alcune aziende di gioco con sede a Malta ma operative qui da noi.

Secondo quanto diffuso da Agimeg, tra i “bocciati”, ovvero le società trovate non in regola, risultano Leaderbet (oggi anche il sito internet è stato disabilitato) che si è vista cancellare dalla stessa MGA la licenza in maniera cotta. Sempre l’Authority ha invitato altre società, quali Potterbet e Betnet, a riconsegnare la licenza necessaria per poter operare.

La scure non si abbatte però su tutte le straniere, come in ogni campo, anche in quello dei giochi da casinò vi sono dei casi virtuosi, di chi, in regola sia sulle norme di antiriciclaggio sia per quel che concerne i parametri finanziari presi in analisi, può dormire sonni tranquilli.

I portali di gioco online che hanno ben esposto il “bollino” AAMS sulla home page, che permette agli utenti di verificare sul sito delle Dogane e dei Monopoli in tempo reale la conformità dell’offerta di intrattenimento con i parametri fissati per legge, sono gli unici ad essere in regola con tutti gli adempimenti di legge dello Stato Italiano.
E sono proprio l’affidabilità e la sicurezza di poter giocare e intrattenersi sui siti di gioco che siano in regola, gli aspetti su cui la Malta Gaming Authority sta vigilando in questi giorni, mettendo al vaglio tutti gli operatori del settore.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO