Home / Secondo Piano  / Il palazzo sede della Questura è stato intitolato al commissario capo della polizia, Beppe Montana.Video

Il palazzo sede della Questura è stato intitolato al commissario capo della polizia, Beppe Montana.Video

Ad Agrigento il palazzo sede della Questura è stato intitolato al commissario capo della polizia, Beppe Montana, agrigentino, già capo della sezione “Catturandi” della Squadra mobile di Palermo, Medaglia d’oro al valor civile, ucciso a Porticello, frazione di Palermo, il 28 luglio 1985, in un agguato mafioso. L’evento coincide in occasione della “Giornata nazionale delle vittime innocenti della mafia”. Tra gli altri, sono intervenuti il capo della Polizia, Franco Gabrielli, e i familiari di Montana tra cui il fratello Gigi Montana. La scopertura della targa di intitolazione del palazzo a Montana, un annullo filatelico da parte di Poste italiane, e poi, ai piedi di una magnolia, un cippo con una targa e la frase di Peppino Impastato “la mafia uccide, il silenzio pure”.

A. R. e le interviste Teleacras.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO