Home / In evidenza  / Chiede e ottiene i tabulati telefonici di una persona a sua insaputa. Condannato avvocato

Chiede e ottiene i tabulati telefonici di una persona a sua insaputa. Condannato avvocato

Un avvocato di Canicattì è stato condannato a 4 mesi, dopo patteggiamento della pena, perché accusato di acquisizione indebita di dati sensibili e violazione della privacy.

L’uomo si sarebbe fatto rilasciare da una compagnia di telefonia mobile i tabulati telefonici di una persona a sua insaputa. Per ottenerli aveva fornito alla compagnia stessa copia dei documenti della vittima.

La pena a cui è stato condannato l’uomo è stata sospesa.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO