Home / Secondo Piano  / Aidaa denuncia 31800 casi di cani avvelenati nel 2017

Aidaa denuncia 31800 casi di cani avvelenati nel 2017

NEL 2017 AVVELENATI OLTRE 31.800 CANI Sono oltre 31.800 le segnalazioni di cani avvelenati  con i bocconi avvelenati nel corso del 2017 di cui si è avuto notizia con un incremento di 8.300 cani avvelenati rispetto al 2016 anno che aveva avuto un altro importante incremento nonostante la legge ritenga un reato penale la diffusione dei bocconi avvelenati aumentano in maniera esponenziale i casi di avvelenamento collettivi di cani attraverso la diffusione dei bocconi e dei lumachicidi nei parchi pubblici ed anche nelle aree cani. Purtroppo sono in aumento anche i casi di cani morti tra atroci sofferenze dopo aver ingerito il veleno. Nel 2017 si ebbe un picco con ottomila avvelenamenti registrati nel mese di febbraio. Il maggior numero di casi di avvelenamenti accertati sono stati registrati nel Lazio in Veneto, Sardegna, Sicilia e nelle provincie di Brescia, Pavia tra le città Milano in Lombardia.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO