Home / In evidenza  / Villagio “Vip” a Scala dei Turchi, in quattro chiedono l’abbreviato

Villagio “Vip” a Scala dei Turchi, in quattro chiedono l’abbreviato

Sviluppi nel procedimento riguardante la costruzione di villette a schiera a Realmonte, il processo per le presunte irregolarità legate alla realizzazione del “Villaggio dei Vip” in prossimità della Scala dei Turchi.

I due responsabili dell’impresa che stava realizzando il progetto, infatti, hanno chiesto di essere giudicati col rito abbreviato. Si tratta di un direttore dei lavori Giovanni Francesco Barraco, 57 anni, e di un dirigente della Soprintendenza ai Beni Culturali Antonino Terrana,60 anni.

 A chiedere il giudizio abbreviato anche Gaetano Caristia, 72 anni, presidente della Co.Ma.Er.,  e Sebastiano Comparato, 83 anni, legale rappresentante e socio maggioritario della stessa società.

La prossima udienza è prevista per il 15 marzo quando vi sarà la requisitoria del pm Antonella Pandolfi.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO