Home / In evidenza  / Favara, “violenza sessuale su una ragazza per strada”: l’imputato non si trova

Favara, “violenza sessuale su una ragazza per strada”: l’imputato non si trova

Colpo di scena nel processo che vede imputato il favarese Luca Licata, 42 anni, accusato di violenza sessuale e lesioni aggravate. L’udienza prevista ieri mattina al Tribunale di Agrigento, infatti, è saltata perché l’imputato non si trova.

Il favarese, che doveva restare in una struttura in attesa del dibattimento processuale, è “sparito”. In sostanza pare che Licata si sia allontanato dal posto dove doveva invece rimanere e che ora sono partite le ricerche per rintracciarlo.

 

Licata è accusato di aver fermato una ragazza per strada e di averle toccato le parti intime costringendola subire atti sessuali. Successivamente lo stesso favarese, rintracciato da due vigili urbani, dopo la denuncia della ragazza, li avrebbe aggrediti e malmenati. L’uomo sembra soffra di disturbi psichici

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO