Home / In evidenza  / Scala dei turchi ha denunciato un altro pericolo per i bagnanti: una automobile abbandonata in spiaggia adesso incastrata tra le falesie bianche

Scala dei turchi ha denunciato un altro pericolo per i bagnanti: una automobile abbandonata in spiaggia adesso incastrata tra le falesie bianche

A Realmonte, a Scala dei Turchi, a parte il rischio crolli e alcune zone al momento vietate alla fruizione, incombe anche un altro pericolo, ravvisato dall’associazione ambientalista MareAmico di Agrigento, coordinata da Claudio Lombardo, che spiega: “Alcuni anni addietro un incivile ha lanciato un’automobile nel dirupo della Scala dei Turchi. Per fortuna l’automobile non è precipitata in spiaggia ma si è incastrata tra le falesie bianche . L’auto è in bilico, e non può più rimanere in tali precarie condizioni perché ricorre il pericolo che possa cadere in spiaggia e uccidere qualche bagnante. Approfittiamo della momentanea chiusura al pubblico della Scala dei Turchi ed eliminiamo questo pericolo. Abbiamo già segnalato il caso alla Capitaneria di Porto e all’ufficio del Demanio marittimo. La Scala dei Turchi non è un posto qualsiasi: deve essere tutelata, gestita e messa in sicurezza”. Ecco il video testimonianza di MareAmico

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO