Home / In evidenza  / Operazione “Montagna”, a San Biagio Platani sparisce l’intera amministrazione. Adesso il commissario

Operazione “Montagna”, a San Biagio Platani sparisce l’intera amministrazione. Adesso il commissario

A seguito dell’arresto del sindaco Santino Sabella nell’ambito dell’inchiesta antimafia “Montagna”, che ha scoperto presunti rapporti tra il primo cittadino e colui che sembra essere il boss del piccolo paese di montagna, Giuseppe Nugara, i consiglieri e gli assessori hanno deciso di dimettersi facendo decadere il consiglio. Adesso si attende la nomina di un commissario straordinario.

 
 

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO