Home / In evidenza  / Confartigianato, fino a 387 mila euro per investimenti agli artigiani agrigentini

Confartigianato, fino a 387 mila euro per investimenti agli artigiani agrigentini

Lo afferma il presidente di Confartigianato Alfonso Russo che continua: “Gli Artigiani potranno istruire le pratiche ad Agrigento e non essere più confinati in limiti logistici e psicologici, si potrà avere un confronto più diretto, ed una assistenza continua, ma non solo, grazie a questo importante strumento potranno programmare investimenti  in acquisto, ristrutturazione, ammodernamento, ampliamento, costruzione immobile da adibire a laboratorio artigianale (compreso l’acquisto del terreno necessario per la realizzazione dell’opera), acquisto macchinari, attrezzature e automezzi necessari al ciclo produttivo e tanto altro. Avere un Credito da ripianare fino a 20 anni con interessi quasi zero, vuol dire, attraverso un’analisi di matematica finanziaria, ottenere un “fondo perduto” anche del 50% valutato nell,arco temporale del finanziamento, ma la cosa realmente importante è che mentre in altri contesti, come i Bandi a Fondo Perduto del PoFesr 2014 – 2020 è necessario presentare un progetto e concorrere ad una graduatoria con tempi e costi altissimi, qui invece già sappiamo a monte se un progetto viene finanziato o meno e soprattutto con dei tempi, in confronto, decisamente brevi, un particolare ringraziamento va fatto al componete di Confartigianato nel CDA della Crias Tarcisio Sberna, che si è da subito al suo recente insediamento intestato questa battaglia, e grazie anche a Lui la Confartigianato ha raggiunto questo importante obiettivo a favore delle imprese Artigiane Agrigentine.”

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO