Home / Secondo Piano  / Favara, ascia e coltelli. Furibonda lite tra fratelli

Favara, ascia e coltelli. Furibonda lite tra fratelli

Furibonda lite scoppiata poco dopo le 13,30 a Favara, in via Rosario Di Salvo, una traversa di via Capitano Callea.

Alla base del litigio – avvenuto tra due fratelli di cognome Lombardo, di professione mercatisti, ci sarebbero motivi economici e di interesse al momento non ancora chiari.

Ai due fratelli entrambi 30enni si è unito anche un loro conoscente di 40 anni e tutti si sono affrontati a colpi di ascia e coltello. Ci sono più feriti ma nessun morto. Uno dei contendenti, in particolare, è stato trasportato d’urgenza con ambulanza per ferite al gluteo giudicate piuttosto gravi.

 Ad essere coinvolti nella violenta rissa dunque sono state tre persone tutti di Favara.
Tutto è partito da un violento alterco tra i due fratelli sfociato nel lancio di una grossa pietra contro l’auto di uno dei rissanti. Da lì si è passati alle vie di fatto: prima i pugni poi le armi. E sono comparse un’accetta e un coltellaccio. Proprio la scure, che è stata sequestrata, ha provocato le gravi ferite al gluteo dell’uomo trasportato in ospedale

Al momento numerose sono le persone condotte in caserma e interrogate dai carabinieri nel tentativo di venire a capo dell’intricata vicenda.

Grandangolo

 

 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO