Home / In evidenza  / Consorzio universitario di Agrigento. La Cgil scrive al commissario Marino
   

Consorzio universitario di Agrigento. La Cgil scrive al commissario Marino

 

La Cgil di Agrigento, tramite il segretario provinciale, Massimo Raso, si è rivolta al commissario dell’ex Provincia di Agrigento, Giuseppe Marino, e lo ha invitato a rientrare nella compagine societaria del Consorzio universitario. Massimo Raso afferma: “L’ex Provincia di Agrigento assicuri la partecipazione al Consorzio universitario nei limiti della spesa media degli ultimi tre anni, come previsto dalla legge, e quindi con 774mila e 767 euro. Il Consorzio universitario ha nominato un legale per il recupero della quota sociale per l’anno 2016. E l’ex Provincia ha risposto nominando un legale per il rilascio dell’immobile adibito a sede del Consorzio universitario. In verità, una nota a firma del dirigente del settore Infrastrutture del Comune di Agrigento, Francesco Vitellaro, del 18 luglio scorso, inviata al Consorzio universitario e all’ex Provincia, si sancisce che l’ex Provincia non ha alcuna titolarità sull’immobile in questione. Rinnoviamo al commissario Marino la richiesta di un incontro urgente”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO