Home / Cronaca  / Legge “104” nell’agrigentino, viceministro Faraone: “Criminale approfittare di chi ha bisogno”
   

Legge “104” nell’agrigentino, viceministro Faraone: “Criminale approfittare di chi ha bisogno”

 

“Approfittare delle norme di civilta’ pensate per fornire assistenza a chi ne ha bisogno per ottenere vantaggi personali e’ una cosa indegna, un atteggiamento che in piu’ di una occasione ho definito e continuo a definire criminale perche’, oltre a perpetrare una truffa, si danneggia proprio chi ha bisogno di una assistenza 24 ore su 24″. Lo dice il sottosegretario alla Salute Davide Faraone, intervenendo sulla notizia di un anomalo proliferare dei disabili gravissimi in Sicilia negli ultimi anni. “Il fenomeno e’ gia’ in parte noto soprattutto nell’agrigentino, dove sono state tante le revoche dei privilegi derivanti dalla 104 dovute proprio alla scoperta di questi atteggiamenti – aggiunge – Chi rilascia attestazioni con leggerezza, chi si inserisce nelle maglie del sistema per piegarlo a proprio uso, va individuato a colpito. La nostra politica deve essere di tolleranza zero verso questi fenomeni”. “Allo stesso tempo – continua Faraone – dobbiamo pero’ garantire senza ritardo l’assistenza a chi ne ha necessita’ e impedire che questi atteggiamenti criminali diano una immagine distorta della realta’. Chi si finge disabile di fatto ‘ruba’ il diritto a chi invece lo e’ davvero”.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO