Home / 2016 / Maggio (Pagina 80)

Agricoltura e fondi europei dal Psr, il Piano di sviluppo rurale. L’ assessore regionale all’ Agricoltura, Antonello Cracolici, annuncia : “Ai bandi già emessi negli anni scorsi, che fanno della Sicilia la regione d’Europa più estesa per coltivazione biologica, si aggiunge un nuovo bando, per 10 milioni di euro, rivolto a coltivatori ed allevatori, che consentirà di estendere ulteriormente la superficie agricola coltivata in biologico. Gusto, territorio e sicurezza alimentare dovranno diventare le colonne portanti del ‘brand Sicilia’, per competere da protagonisti nel mercato globale ”.

20160503-141842.jpg

Agrigento, quando la disinfestazione ? I consiglieri componenti della terza commissione consiliare, Antonino Amato, Giorgia Iacolino, Nuccia Palermo e Raffaele Sanzo hanno presentato un’interrogazione all’Assessore alla Sanità, Franco Miccichè, e affermano : “Considerata la situazione già insopportabile a causa della presenza di zanzare in vaste zone della città, e preso atto inoltre della precaria situazione igienico sanitaria determinata dal mancato funzionamento di parte del sistema di depurazione, che accentua notevolmente il problema, si chiedono all’Assessore alla Sanità le ragioni che hanno condotto ad un decurtamento della somma posta in Bilancio relativa alla disinfestazione, pari al 30% circa rispetto allo scorso anno. E poi, quali siano le aree sottoposte a disinfestazione, le modalità, i tempi e la frequenza in rapporto all’anno precedente”.

20160503-142807.jpg

Porto Empedocle e le prossime amministrative. Si sono riuniti i componenti della lista civica Primavera Empedoclina per discutere sulla scelta del candidato sindaco alle prossime elezioni. E’ stato deciso di appoggiare l’avvocato Gianni Hamel che – si legge in un documento stampa firmato dal responsabile della lista, Luigi Gino Grillo (nella foto) – riteniamo capace di realizzare i programmi per rilanciare Porto Empedocle e dare ai nostri concittadini la possibilità di immaginare un futuro nel proprio paese. Inoltre si è deciso di incontrare nei prossimi giorni il candidato sindaco Hamel per discutere sul programma elettorale”.

Come annunciato nel corso di “Opinioni”, appena in onda su Teleacras, il consigliere comunale di Agrigento, Salvatore Borsellino, di Sicilia Futura, presidente della prima Commissione permanente, ha chiesto la convocazione di una seduta straordinaria del Consiglio comunale con la partecipazione della Deputazione agrigentina nazionale, regionale, e delle organizzazioni sindacali, al fine di evitare la paventata quanto disastrosa chiusura del Polo universitario di Agrigento.

Parlano i numeri e i successi ottenuti nella sua lunga carriera di tecnico ma sopratutto ad incidere è stato il “miracolo” calcistico compiuto con l’Akragas. Pino Rigoli ha preso per mano una squadra terzultima in classifica ed è riuscito a “resuscitarla” fino a portarla alla salvezza diretta con novanta minuti di anticipo; l’impresa sportiva non è passata inosservata: è lui il migliore tecnico della Lega Pro per la stagione 2015/2016. A deciderlo è stata una giuria che fa parte dell’’Italian Sport Awards; giunto alla sua quinta edizione, con il patrocinio del CONI, FIGC, LEGA PRO, il premio è concepito con l’intento di omaggiare gli sportivi italiani che si sono contraddistinti durante l’anno nelle rispettive categorie sportive nazionali di appartenenza, attraverso le preferenze di una Giuria Popolare e di una Giuria Tecnica composta da Direttori, Vice Direttori, Capo Redattori, Vice Capo Redattori dei mass-media sportivi nazionali, Pino Rigoli ritirerà il premio “MIGLIOR ALLENATORE DELL’ANNO” nella sezione/categoria “LEGA PRO – STAGIONE 2015/2016” in occasione di “Italian Sport Awards – La Notte dei Campioni dello Sport Italiano – Gran Galà dello Sport Italiano 2016” che si terrà a Fiuggi (Fr) presso il Teatro Comunale, il 24 Maggio 2016 alle ore 20.00. L’obiettivo principale è quello di valorizzare la funzione sociale ed educativa dello sport, sia come opportunità di crescita individuale che per lo sviluppo culturale ed economico della collettività, facendosi promotore di una raccolta fondi a scopo umanitario. L’edizione 2016, al pari delle precedenti, vanta un programma multidisciplinare articolato in tre giornate, in cui si svolgeranno: incontri letterari,convegni,dibattiti,workshop,mostre,proiezioni cinematografiche,etc.Sono coinvolti: federazioni, leghe, squadre, allenatori, atleti, giovani, giornalisti, appassionati ed il mondo sportivo in generale. Il nostro allenatore porterà, in occasione del ritiro del premio, per un’asta di beneficenza, una maglia ufficiale dell’Akragas.

Ad Agrigento i dirigenti della Cgil Piero Mangione e Caterina Santamaria denunciano che i fondi dei Piani sociali di zona rischiano di non essere utilizzati del tutto, perché nei Comuni vi è incapacità di spesa, e non si attivano i servizi socio assistenziali collegati agli stessi Piani. “Addirittura – aggiungono Mangione e Santamaria – l’Assessorato regionale alla Famiglia ha avviato le procedure di commissariamento. Numerosi allarmi sono stati lanciati in passato dalla Cgil, a fronte però della indifferenza di chi doveva e poteva riservare attenzione e razionalizzare l’attività amministrativa e burocratica delle strutture locali. Noi pretendiamo che in qualche modo si possa recuperare il tempo perduto ed assicurare l’assistenza agli aventi diritto che pagano sempre le colpe degli altri !”.

d Agrigento l’ex consigliere comunale Angelo Principato (nella foto), insieme al Comitato della chiesa Madonna degli Angeli, i residenti e i negozianti della zona, annunciano che la somma raccolta durante il periodo di Natale, per illuminare il quartiere, è stata utilizzata per tale fine civico. Nel frattempo, essendo avanzata una parte, si è deciso di acquistare generi di prima necessità da destinare ai più bisognosi.

A volte la scelta del corso di studi universitario avviene in modo superficiale, senza sapere e approfondire effettivamente quali materie di studio siano trattate e quali siano gli esami da sostenere, ignorando soprattutto i reali sbocchi professionali del corso di studio prescelto. Per tali ragioni, l’Ateneo di Palermo e la sede decentrata del Consorzio universitario di Agrigento hanno organizzato l’Open Day, incontrando gli studenti delle ultime classi delle Scuole secondarie superiori, proponendo delle iniziative volte a far conoscere, alle future matricole, la propria offerta formativa. Tra i corsi già attivi vi sono Architettura, Giurisprudenza, Servizi Sociali e continuerà ad essere operativo anche per il prossimo anno accademico il corso di laurea magistrale in Archeologia. L’ Open Day è un’ occasione che serve a fornire informazioni sulle modalità di iscrizione alle prove di accesso e ai corsi di studio, sulle borse di studio e sui servizi del Polo universitario in genere…
fonte teleacras

Ad Agrigento, domani, mercoledì 4 maggio, all’ Istituto scolastico Nicolò Gallo, nell’ auditorium, alle ore 9.30, lo Juventus Club Valle dei Templi, presieduto da Salvatore Capraro, proietterà il docu –film “Per non dimenticare Heysel”, su quanto accaduto alla finale di Coppa Campioni nel 1985 tra Juventus e Liverpool. Interverranno al dibattito Alessandro Birindelli (ex calciatore della Juventus) e Massimo Tadolini (fondatore gruppo Nucleo 1985) autore del docu – film di 70 minuti.

Ad Agrigento, domani, mercoledì 4 maggio, nella sede del Caffè letterario “Luigi Piranello”, nei pressi della casa natale di Pirandello, in contrada Kaos, alle ore 17 l’ Automobile Club di Agrigento, presieduto dall’ avvocato Salvatore Bellanca, presenterà alla stampa il programma delle iniziative preparate ad Agrigento in occasione del passaggio nella provincia agrigentina dei partecipanti alla Targa Florio Classic e del Ferrari Tribute.