Home / 2016 / Maggio (Pagina 27)

Lunedì 23 maggio alle ore 17:00 presso il piazzale Italcementi, il candidato Sindaco Orazio Guarraci incontrerà i lavoratori dello stesso stabilimento, sia quelli in servizio, sia quelli posti in mobilità.
Nel corso dell’incontro prospetterà quali sono le iniziative finalizzate a garantire gli attuali livelli occupazionali e chiederà “con forza” provvedimenti finalizzati al rilancio delle attività produttive capaci di riassorbire sia i lavoratori posti in mobilità, che nuovi occupati.

20160522-233036.jpg

Dopo l’eccellente prestazione della Pallamano Girgenti in campionato di serie “B”classificatasi al 4° posto assoluto e con la possibilità di  un eventuale ripescaggio per il  salto di categoria, arriva per la società bianco azzurra l’eccellente notizia che il giovane portiere Matteo Mirotta classe 2000 è stato selezionato per rappresentare la Sicilia al Trofeo delle Isole che quest’anno si svolgerà a Palma di Majorca  dal  24 al 29 Maggio  2016. Il portiere agrigentino si è distinto in questo campionato 2015/16 nel proprio ruolo  dando il massimo di sé stesso. Sono tanti i giovani che fanno parte della squadra e riescono ad ottenere ottimi risultati. I selezionatori per la Sicilia formato dal trio Vinci,Gelo, Aragona hanno voluto a tutti i costi la partecipazione del giovane a questo importante trofeo. Le squadre partecipanti sono la Sicilia, la Martinica,Isole Baleari, Azzorre, Mata De Jonc e Sacar de la Real. Oggi si è svolto l’ultimo allenamento e già da domani i preparativi per la partenza di Martedi.  Anche quest’anno la Pallamano Girgenti  è presente come gli anni passati a questo importante evento dove vede a confronto le piu’ importante isole del mediterraneo .La società agrigentina con a capo il presidente Filippo Napoli e tutto lo staff,  augura al giovanissimo Matteo Mirotta  un in bocca al lupo e alla Rappresentativa Siciliana di ben figurare.

Dopo l’eccellente prestazione della Pallamano Girgenti in campionato di serie “B”classificatasi al 4° posto assoluto e con la possibilità di  un eventuale ripescaggio per il  salto di categoria, arriva per la società bianco azzurra l’eccellente notizia che il giovane portiere Matteo Mirotta classe 2000 è stato selezionato per rappresentare la Sicilia al Trofeo delle Isole che quest’anno si svolgerà a Palma di Majorca  dal  24 al 29 Maggio  2016. Il portiere agrigentino si è distinto in questo campionato 2015/16 nel proprio ruolo  dando il massimo di sé stesso. Sono tanti i giovani che fanno parte della squadra e riescono ad ottenere ottimi risultati. I selezionatori per la Sicilia formato dal trio Vinci,Gelo, Aragona hanno voluto a tutti i costi la partecipazione del giovane a questo importante trofeo. Le squadre partecipanti sono la Sicilia, la Martinica,Isole Baleari, Azzorre, Mata De Jonc e Sacar de la Real. Oggi si è svolto l’ultimo allenamento e già da domani i preparativi per la partenza di Martedi.  Anche quest’anno la Pallamano Girgenti  è presente come gli anni passati a questo importante evento dove vede a confronto le piu’ importante isole del mediterraneo .La società agrigentina con a capo il presidente Filippo Napoli e tutto lo staff,  augura al giovanissimo Matteo Mirotta  un in bocca al lupo e alla Rappresentativa Siciliana di ben figurare.

“L’Indicazione Geografica Protetta delle produzioni olivicole della nostra isola costituisce una grande opportunità di sviluppo per tutti gli operatori del settore, valorizzando una delle nostre eccellenze agroalimentari garantendo, al contempo, maggiori tutele alla filiera olivicola”. Lo ha detto Rosa Giovanna Castagna presidente regionale della CIA Sicilia, nel corso del convegno “Olio IGP Sicilia una opportunità di crescita” che si è svolto, questo pomeriggio, a Partinico (Cantina Reale Borbonica). Oggi anche i consumatori – ha concluso Castagna – hanno certezza del prodotto, certificato dal solido legame tra il territorio e la qualità espressa”.

Oggi 22 maggio 2016, la Chiesa agrigentina si stringe all’arcivescovo, Francesco Montenegro, per esprimere i migliori auguri per il suo compleanno. Formuliamo – scrive il settimanale cattolico “L’amico del popolo” e noi ci associamo –  al nostro carissimo don Franco gli auguri più belli per il suo settantesimo compleanno!
Ringraziamo Dio per il dono del Vescovo alla nostra comunità ecclesiale assicuriamo la nostra preghiera perchè il Signore lo sostenga nelle fatiche del suo ministero e gli doni pace e serenità nel continuare a edificare con la parola e l’esempio la Chiesa agrigentina.

20160522-232727.jpg
Eccezionale partecipazione di popolo alla presentazioni dei candidati delle tre liste che formano la coalizione che sostiene il candidato a Sindaco Orazio Guarraci. Le liste del “Partito Democratico”, di “PDR – Sicilia Futura” e di “Vertenza Porto Empedocle Guarraci Sindaco” formate da tanti talenti, da tanti giovani, donne, uomini, professionisti, intellettuali ma anche da tanti studenti universitari che si vogliono impegnare per recuperare la nostra città, farla uscire dal baratro e programmare con una progettualità seria, puntuale e reale, lo sviluppo economico ed occupazionale della nostra città.
Sul palco si sono alternati tanti candidati che si sono presentati ed insieme hanno condiviso un progetto di sviluppo economico e occupazionale con i rappresentanti del Parlamento Nazionale e Regionale: l’On. Giovanni Panepinto, l’On. Tonino Moscatt, l’On. Michele Cimino, l’On. Salvatore Cardinale, il messaggio dell’On. Maria Iacono, dell’On. Giuseppe Marinello, dell’On. Salvatore Cascio, i quali, tutti insieme, hanno dichiarato la loro disponibilità e il loro impegno affinché Porto Empedocle possa risollevarsi dalla crisi economica e finanziaria in cui versa in questo momento ed aiutare l’amministrazione comunale futura a trasformare i progetti esistenti e i progetti futuri in realtà affinché Porto Empedocle possa offrire ai tanti Empedoclini una prospettiva occupazionale e di sviluppo e tutti insieme disegnare una qualità della vita migliore ed un futuro migliore per la città di Porto Empedocle e l’intera provincia di Agrigento.

20160520-215914.jpg
Nuova puntata di Opinioni questa sera su Teleacras. Alle 23,15, infatti, sarà ospite di Lelio Castaldo il candidato sindaco alle amministrative di Favara Gaetano Airò.
Il giovano avvocato affronta tutte le problematiche che ruotano attorno al Comune di Favara proponendo una serie di iniziative atte a risolvere questioni delicate come il centro storico, i giovani, la raccolta dei rifiuti e il rapporto con Girgenti Acque.

I fatti accaddero ad Aragona nel 2013 quando una donna del luogo, Gesua Cipolla, 79 anni, morì dopo essere stata travolta da una autovettura condotta da I,B,, 31 anni, mentre era intenta a comprare del pesce da un venditore ambulante di Porto Empedocle, C.Z., di 48 anni. Ora è giunta la richiesta di rinvio a giudizio, formulata dal pm Matteo Delpini che ha chiesto per l’automobilista il processo con l’accusa di omicidio colposo e lesioni colpose. Nella vicenda infatti furono coinvolte altre due donne, anche esse travolte dalla vettura e che riportarono alcune ferite. Richiesto il processo anche per l’ambulante perchè a giudizio dell’accusa avrebbe parcheggiato il mezzo col quale vendeva il pesce in prossimità di una curva costringendo, così, le clienti a sostare in mezzo alla strada.

La Corte di Appello di Caltanissetta ha confermato la sentenza di primo grado che aveva inflitto 6 mesi di reclusione ad un empedoclino di 55 anni che, secondo l’accusa, nel 2011, aveva investito, dopo essere passato al semaforo col rosso, un magistrato, Francesco Battaglia, già vice procuratore onorario presso il tribunale di Agrigento, ferendolo.

CRISI FINANZIARIA DEGLI ENTI LOCALI, IL 26 MAGGIO A PALERMO
IL MINISTRO ALFANO INCONTRA I VERTICI DI ANCISICILIA
Il 26 maggio a Palermo un incontro tra il ministro Alfano, Leoluca Orlando, presidente dell’AnciSicilia, e i componenti dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione.
L’incontro è stato programmato a seguito delle forti sollecitazioni provenienti dall’Associazione dei comuni siciliani relativamente ai rischi per gli amministratori dell’Isola derivanti dalle conseguenze della drammatica crisi finanziaria che sta investendo gli enti locali, nonché dalla mancata risoluzione di alcune problematiche, quali il rinnovo del contratto dei lavoratori precari, la gestione del sistema integrato dei rifiuti e la condizione di dissesto finanziario delle ex province.

20160521-193502.jpg

Il presidente Crocetta riunisca la giunta regionale ad Agrigento per affrontare, ci auguriamo finalmente in maniera risolutiva, le tante vertenze del territorio che invece di vedere una soluzione sembrano complicarsi sempre di piu’”. Lo dice Giovanni Panepinto, vicepresidente del gruppo Pd all’Ars. “I punti alla voce ‘Agrigento’ nell’agenda del governo regionale sono diversi – prosegue Panepinto – penso innanzitutto alle Terme di Sciacca, al Consorzio Universitario, alla Italcementi o all’Italkali. Su queste ed altre vicende servono decisioni ferme e di prospettiva – conclude Panepinto – e serve innanzitutto un concreto segnale di attenzione da parte del presidente e della giunta”.