Home / Calcio  / Si chiude il campionato di Lega Pro: Akragas e Benevento finisce pari
   

Si chiude il campionato di Lega Pro: Akragas e Benevento finisce pari

 

20160507-215811.jpg
Festa sportiva oggi per la città di Agrigento, se pur fredda climaticamente, però importante per l’Akragas, sapientemente allenata da Pino Rigoli e per la tifoseria,per la dirigenza;infatti al primo anno di Lega Pro si è raggiunti un risultato di grande rilevanza sportiva:la salvezza, già raggiunta matematicamente domenica scorsa a Melfi.Oggi con il Benevento, neopromossa in serie B, è stata un’autentica festa.A parte il risultato l’1 a 1 con il gol di Zibert su punizione e il pareggio dei sanniti con Angiulli, c’è da sottolineare la sportività del pubblico e l’intuizione della società di far sfilare prima della partita tanti giovanissimi delle scuole calcio di Agrigento e provincia.Quota 40 per i biancoazzurri significa tanto per la squadra e l’ambiente sportivo che grazie a un girone di ritorno straordinario, ha centrato l’obiettivo massimo: una salvezza diretta che a un certo punto della stagione rischiava di andare compromessa.Poi a gennaio scorso la sostituzione di Legrottaglie con Rigoli è stato il punto di svolta.Il tecnico di Raccuglia ha cambiato la mentalità della squadra non solo nel gioco ma soprattutto nei risultati, riuscendo in un’impresa titanica, senza la penalizzazione di 5 punti, oggi l’Akragas avrebbe disputato la Coppa Italia tim .Un bravo anche alla dirigenza che ha saputo tenere unito il gruppo e a raggiungere la salvezza.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO