Home / Cronaca  / Omicidio, canicattinese condannato all' ergastolo in Appello

Omicidio, canicattinese condannato all' ergastolo in Appello

Il 13 febbraio 2014 la Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza emessa il 19 luglio 2012 dalla Corte d’Assise d’Appello di Caltanissetta che ha assolto Gaetano Marturana, 48 anni, di Canicattì, gà condannato all’ ergastolo dalla Corte d’Assise di Caltanissetta il 30 luglio del 2010, e imputato dell’ omicidio del pensionato Angelo Anello, 72 anni, anche lui di Canicattì, ucciso a colpi di pistola il 19 luglio del 2005 in contrada Grottarossa, in provincia di Caltanissetta. Il delitto sarebbe maturato nell’ambito di un contrasto legato alla compravendita di un terreno. Dunque, si procede ad un secondo processo d’Appello, la Procura generale di Catania ha chiesto la condanna all’ergastolo a carico dello stesso Marturana, e la Corte d’Assise d’Appello adesso ha accolto la richiesta, infliggendo all’ imputato il carcere a vita.

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO