Home / In evidenza  / Firetto presente con i vertici di google
   

Firetto presente con i vertici di google

 

*Agrigento – E’ toccato al sindaco, Lillo Firetto, in un’atmosfera ovattata
e quasi irreale, rappresentare la città di Agrigento, alla serata
conclusiva del “Camp” di Google al tempio della Concordia. Ore intense,
caratterizzate dall’arrivo di grandi personalità internazionali raccolte
intorno ai due fondatori di Google, Larry Page e Sergey Brin. Dalla “via
Sacra” fino al tempio della Concordia gli ospiti internazionali hanno
passeggiato e ammirato la straordinaria bellezza della Valle, accompagnati
dal suono di arpe e flauti suonati da musici posizionati lungo il
suggestivo percorso. Poi il dinner a lume di candela con le eccellenze
gastronomiche del territorio, con sottofondo la calda e suadente voce di
Andrea Bocelli e la straordinaria performance di John Legend. Per una sera
la millenaria valle dei templi greci di Agrigento è tornata ad essere al
centro del mondo. *
“*La Valle – ha commentato il sindaco Lillo Firetto – si è offerta
incantevole; bellissima!”.*
*Nella foto il sindaco Lillo Firetto con al centro Larry Page fondatore di
Google e a sinistra Eric Schmidt, amministratore delegato Google.*

20150728-113055.jpg

POST TAGS:
NON CI SONO COMMENTI
  • Avatar
    lorenzo li puma 28 Luglio 2015

    E CHI SE NE FREGA NON CE LO VOGLIAMO METTERE????

  • Avatar
    Antonio Vanadia. 28 Luglio 2015

    Si è celebrato il primato del denaro e dell’immagine sulla cultura e sul pensiero…Rimango basito dalla volgare insensibilità di chi dovrebbe tutelare ……e invece affitta beni che appartengono all’umanità consegnandoli nelle mani di capricciosi multimiliardari responsabili ,insieme ad altri loro pari,del degrado ambientale,culturale,morale e sociale dell’intero pianeta.Un fatto di questa portata offende il decoro e l’importanza della Valle dei templi ,un luogo di acclarata sacralità che rappresenta una parte importante dell’identità del popolo agrigentino .Anche questi sono i frutti avvelenati del liberismo e del capitalismo….

  • Avatar
    sergio 28 Luglio 2015

    Che uomo, che personaggio. immagino la considerazione che gli hanno tributato i Big mondiali. E di cosa gli avrà parlato? Di parrucche o di castelli? Che orgoglio per la città di Agrigento. ma stai al tuo posto biondo ovattato, pensa a rasparti la testa nel posto tuo.

  • Avatar
    Angelo 28 Luglio 2015

    E chi se ne frega?

POSTA UN COMMENTO