Home / In evidenza  / Campobello di Licata: neo sindaco aderisce al "Patto dei Sindaci"

Campobello di Licata: neo sindaco aderisce al "Patto dei Sindaci"

Il nuovo Sindaco di Campobello di Licata, Gianni Picone, ha firmato, a Gela, l’adesione del Comune da lui guidato al “Patto dei Sindaci”, una delle principali iniziative europee che, con il coinvolgimento degli Enti Locali, si prefigge l’obiettivo di migliorare l’efficienza energetica e rafforzare l’utilizzo delle energie rinnovabili, con interventi mirati in settori chiave come l’edilizia e i trasporti.
Le città che aderiscono al Patto dei Sindaci dovranno adottare uno specifico Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), che comprende, oltre ai già citati obiettivi di efficienza energetica, la riduzione delle emissioni di CO2, un maggior ricorso alle fonti di energia rinnovabile e appropriate azioni di promozione e comunicazione.
Inoltre, il Sindaco ha dato nuove disposizioni in tema di TARSU.
In questi giorni i cittadini di Campobello di Licata si sono visti recapitare i bollettini di pagamento relativi agli anni 2010 e 2011.
Il Sindaco ha disposto che le scadenze relative all’anno 2011 siano spostate in avanti, a partire dal 01/03/2013.
In altre parole, per adesso si dovrà pagare solo la TARSU relativa al 2010.
Inoltre, i cittadini, recandosi presso l’ufficio tributi del comune potranno concordare una rateizzazione personalizzata, fino a 10 rate mensili, senza alcun aumento della somma complessiva, sia per l’anno 2010 che per l’anno 2011.
 

NON CI SONO COMMENTI

POSTA UN COMMENTO