Home / 2012 / Aprile (Pagina 20)

La Prefettura di Agrigento Ufficio Territoriale del Governo, in vista delle imminenti Elezioni Amministrative del 6 e 7 maggio 2012, ha tenuto nelle giornate del 17 aprile e 18 aprile correnti due riunioni, presiedute dal Viceprefetto Vicario, con la partecipazione dei rappresentati delle Forze dell’Ordine, dei delegati delle liste civiche dei Comuni della provincia interessati alla tornata elettorale e dei rappresentanti provinciali dei partiti politici, avente lo scopo di concordare le misure opportune per un ordinato svolgimento della propaganda per le elezioni amministrative che avranno luogo il 6 e 7 maggio 2012, ed in caso di ballottaggio, il 20 ed il 21 maggio 2012.

 

Nel corso della riunione il Viceprefetto Vicario ha rivolto ai partecipanti l’invito a collaborare affinché il diritto alla propaganda elettorale venga esercitato in modo conforme alla normativa vigente ed alle norme della civile convivenza.

 

Al riguardo, gli intervenuti hanno concordato di stabilire alcune misure affinché le iniziative di propaganda elettorale non arrechino turbamento alla normale attività ed alla quiete dei cittadini, affinché siano evitate nei comizi e nei giornali parlati intemperanze verbali e affinché la competizione elettorale si svolga in un’atmosfera di reciproco rispetto tra i concorrenti.

 

Sono state illustrate le comunicazioni che i rappresentanti dei partiti politici e delle liste civiche dovranno effettuare al competente organo di Polizia per un ordinato svolgimento dei comizi, con riferimento in particolare al preavviso, agli orari e alla durata degli stessi.

 

Sono state, altresì, illustrate le norme regolanti le modalità di affissione dei manifesti, delle scritte e dei segni di propaganda fissa e su mezzi mobili.

 

Si è discusso anche in ordine alla regolamentazione dei Comitati Elettorali, alla diffusione di sondaggi demoscopici, ed in merito all’installazione di Gazebo, ricordando che a seguito di indicazioni fornite dal Ministero dell’Interno si ritiene che possa essere consentita l’utilizzazione delle suddette strutture a fini elettorali solo a determinate condizioni.

 

Copia del verbale della riunione del 17 aprile è consultabile sul sito internet di questa Prefettura: www.prefettura.it/agrigento – elezioni amministrative 2012 –

Il Coordinatore del PDL della città di Agrigento Dott. Renato Rametta si congratula – in una nota — con l’On.Salvatore Iacolino per la importante nomina a “rapporteur” della Commissione Speciale Europea contro la Criminalità Organizzata, Corruzione e Riciclaggio (C.R.I.M) che avrà il compito di analizzare e valutare l’entità dela criminalità organizzata, della corruzione e del riciclaggio di denaro nell’economia legale, nella pubblica amministrazione e nella finanza ed individuare misure concrete che consentano all’U.E di combattere tali minacce con atti di indirizzo politico capaci di orientare la legislazione dell’Unione Europea e degli Stati Membri.
Si sottolinea – prosegue Rametta- il riconoscimento da parte dell’Unione Europea del modello italiano attuato dal Governo Berlusconi e dall’ex Ministro della Giustizia On.Angelino Alfano che ha realizzato un intervento organico sull’aggressione ai patrimoni della criminalità organizzata,sul riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati, sulla esclusione dalle gare di appalto delle aziende condannate per mafia, sull’inasprimento delle pene detentive, sulla lotta al riciclaggio di denaro ed alla corruzione nella Pubblica Amministrazione, sullo scambio di informazioni e sulla protezione dei testimoni di giustizia.
Tale nomina – conclude – rappresenta un ulteriore riconoscimento della valenza e dell’impegno dell’On. Salvatore Iacolino, già responsabile per il gruppo PPE in materia di criminalità organizzata.

La Prof.ssa Giusy Terrana, candidata al Consiglio Comunale  di Aragona  nella lista di Grande Sud, è stata nominata  Responsabile Provinciale per le Politiche Scolastiche.  La nomina conferita ieri, nel corso di un incontro tra i massimi vertici del partito arancione, dal Coordinatore provinciale Dott. Mario Baldacchino, è ricaduta su Giusy Terrana, docente  di lingue straniere presso l’Istituto Comprensivo “G. Macaluso” di Racalmuto, per l’impegno  e l’esperienza acquisita nel lungo percorso professionale che da 18 anni la pone in continuo contatto con gli alunni, le famiglie ed il territorio. “Ripongo – spiega la responsabile  Giusy Terrana-le mie più grandi speranze e tanti aspettative di innovazione in queste amministrative in modo da poter intraprendere il cammino della politica che mi ha da sempre affascinata”.
Grande soddisfazione ed auguri per un proficuo lavoro, ha espresso la Responsabile Provinciale Donne di Grande Sud, l’Avv. Paola Antinoro.

Questa mattina alle ore 10.30, nei locali della scuola  media “Castagnolo”, l’Amministrazione comunale di Agrigento illustra ai  rappresentanti degli organi di informazione i dettagli dei lavori di  adeguamento ed abbattimento delle barriere architettoniche e di
sistemazione dei servizi igienici e degli spogliatoi della palestra  della medesima scuola. Per tali lavori a fine marzo – si legge in una nota – è stato emesso un apposito decreto di finanziamento di circa un milione e duecentomila  euro, da parte dell’Assessorato regionale delle infrastrutture,  utilizzando fondi europei. Il Comune può pertanto bandire la relativa  gara per dare immediato inizio ai lavori.

Proseguono in città le iniziative organizzate in occasione della XIV “Settimana della cultura”. L’Amministrazione comunale, per questo evento programmato dal Ministero per i beni e le attività culturali dal 14 al 22 aprile, in collaborazione con il Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi, invita la cittadinanza alle molteplici proposte che hanno come finalità la promozione del nostro patrimonio monumentale nonché quella di avvicinare gli agrigentini alla scoperta dell’immensa ricchezza culturale.  Oggi è sono previsti un percorso guidato nel centro storico di Agrigento, dal teatro “Pirandello” al chiostro del monastero di santo Spirito, passando per l’ex collegio dei Filippini, appositamente preparato per gli studenti delle scuole medie.
Alle ore 18.00 poi, presso la sala “Gianbecchina” dell’ex collegio dei Filippini, è in programma “Il romanticismo tra virtuosismo e ricerca espressiva”, concerto di musica da camera eseguito da Roberto Saccà al clarinetto e Rita Capodicasa al pianoforte.  Domani, 20 aprile, a partire dalle ore 10.00, oltre al percorso guidato nel centro nel centro storico di Agrigento, dal teatro “Pirandello” al chiostro del monastero di santo Spirito, passando per l’ex collegio dei Filippini, appositamente preparato per gli studenti delle scuole medie, alle ore 19.00, presso casa Sanfilippo, è in programma il “Grande tour della poesia” con Fiumara d’Arte di Antonio Presti e i poeti Stefano Raimondi, Claudio Recalcati, Biagio Guerriera, Maria Attanasio, Luciano Mazziotta, Cinzia Accetta e Margherita Rimi.

La promozione della nuova imprenditoria giovanile, il sostegno alle nuove aziende attraverso le risorse europee e nazionali dedicate, sono state al centro di un seminario che si è tenuto oggi in Confindustria Agrigento. Il seminario ha visto la presenza, oltre che dei vertici confindustriali, del direttore generale di Unicredit Sicilia dott. Roberto Bertola, che ha presentato i fondi Fei-Jeremie, e del Responsabile Provinciale di Sviluppo Italia Sicilia, dott Calogero Gelo che ha illustrato le misure specifiche per la microimpresa.  L’iniziativa è stata la prosecuzione di un significativo percorso che Confindustria Agrigento, anche con l’apporto del Gruppo Giovani, sta promuovendo con determinazione da alcuni anni, volto ad una più’ organica politica di disseminazione sulla cultura d’impresa, reso più’ evidente con la partecipazione a due rilevanti progetti, in avanzato stato di attuazione, denominati il ragno e QLT.  Agli 80 giovani impegnati nel “Progetto Ragno” e presenti in sala, è stata partecipata la piena disponibilità di Confindustria Giovani per erogare informazioni ed assistenza utili all’avvio di nuove attività imprenditoriali.

Il gruppo consiliare  “Benvenuti al sud ” del Comune di Porto Empedocle  composto da Giuseppe Racinello, Francesco Pistone e Krizia Filippazzo ,esprime soddisfazione, per il risultato raggiunto. Martedì sera infatti nel corso del Consiglio comunale e’ stata votata favorevolmente la proposta fatta dal gruppo “Benvenuti al sud”di istruire dei cantieri lavoro autofinanziati. Infine rispetto all’interrogazione del consigliere Giuseppe Racinello in merito alle quote rosa in giunta, il sindaco ha rassicurato che ciò verrà fatto in breve tempo.

Questa sera, 19 aprile, alle ore 20,00 presso lo studio legale dell’avv. Giuseppe Arnone, candidato a sindaco di Agrigento, conferenza stampa programmatica degli assessori designati, Cinzia Schinelli e Rosa Galluzzo, sui temi: “Centro storico, università, mobilità cittadina e turistica.” Sarà presente il candidato sindaco Giuseppe Arnone.
Giuseppe Arnone, che si è già caratterizzato per aver nominato una squadra assessoriale composta esclusivamente da donne provenienti da diversi settori professionali e della società civile, ha annunciato di voler attribuire a Cinzia Schinelli la carica di vicesindaco della Città, ma anche di assessore ai Lavori Pubblici e alle Emergenze.
La dottoressa Schinelli, che già nell’ambito della sua attività professionale si è occupata, con successo, di coordinare l’esecuzione di lavori e appalti, ma anche di manutenzioni, sarà chiamata a presiedere analogo ramo dell’amministrazione comunale.
Giuseppe Arnone ha dichiarato: “Ho già dimostrato, con i fatti, la centralità che attribuirò alle donne agrigentine nella futura amministrazione della Città. La mia attenzione, però, non è rivolta ai volti femminili della pessima classe politica cittadina, bensì alle migliori espressioni del mondo delle professioni e della società civile, perfettamente incarnate da Cinzia Schinelli, da Rosa Galluzzo, e dalle altre donne che mi stanno accanto e che chiamerò al governo cittadino. Ringrazio anche l’ANDE e la sua presidente locale dott.ssa Di Pietra, per la valida possibilità di confronto sui programmi e sui temi che stanno più a cuore agli agrigentini.
Il nostro programma elettorale, che vede ai suoi primi tre punti legalità e lotta alla mafia, meritocrazia, qualità e progettualità, è anche fondato sul qualificato apporto delle donne agrigentine, cui rivolgo pure un appello per essere ancora  più presenti nei processi decisionali e nei momenti elettorali.


Lunedì 16 aprile 2012, i bambini della terza classe della Scuola Primaria S.G.Bosco dell’Istituto Comprensivo di Castrofilippo , hanno incontrato i Carabinieri della locale Caserma. L’iniziativa programmata nel contesto del P.O.N. Le(g)ali al sud dal significativo titolo “ Libera MENTE”, sono stati ricevuti affabilmente dal comandante la stazione maresciallo Giorgio Casiraro e tutto il suo staff  i qual hanno, con parole semplici , ma efficaci spiegato alla scolaresca la funzione delle Istituzioni ed in particolare quella dell’Arma dei Carabinieri radicata da sempre nel territorio. Questa visita segue quella fatta qualche settimana prima al Palazzo Municipale, dove gli stessi scolari con i loro tutor sono stati amabilmente ricevuti dal Commissari Straordinari del Comune Dottori  Fontana e Signorelli nonché dal Capitano Comandante la Polizia Municipale dott. Gangi  Questi, accogliendo i bambini, hanno ascoltato le numerose loro proposte per una migliore vivibilità della nostra cittadina ,e  rispondendo alle numerose domande, li hanno rassicurati che sarà fatto tutto il possibile per venire incontro alle richieste fatte.
Gli scolari soddisfatti e pieni di orgoglio hanno ringraziato e  salutato  sottolineando che l’esperienza vissuta è stata davvero indimenticabile.

Sabato prossimo, 21 Aprile, alle 19.00 in piazza Duomo a Casteltermini, il sindaco di Porto Empedocle, Lillo Firetto, Segretario Provinciale dell’Udc e il Segretario Regionale, sen. Gianpiero D’Alia, terranno un comizio per sostenere la Campagna elettorale del candidato sindaco Udc, Stefano Licata. Proprio di recente Stefano Licata, già sindaco di Casteltermini, è stato chiamato a far parte del Comitato Regionale del Partito di Pier Ferdinando Casini.