Home / Agrigento  / Palazzo dei Giganti: Gibilaro aderisce a Grande Sud. Eccelso divorzia da IDV
   

Palazzo dei Giganti: Gibilaro aderisce a Grande Sud. Eccelso divorzia da IDV

 

Il Consigliere Comunale di Agrigento, Gerlando Gibilaro, subentrato lo scorso gennaio a Carmelo Picarella, aderisce alla vigilia del rinnovo dell’assise cittadina a Grande Sud, il partito di Michele Cimino e Gianfranco Miccichè. Primo dei non eletti nel 2007 nel Partito Repubblicano, Gibilaro sarà in corsa nella prossime tornata elettorale del 6 e  7 maggio 2012.
Intanto Ausilia Eccelso lascia Italia dei Valori, rassegnando le dimissioni da dirigente regionale e provinciale. “Una decisione sofferta – ha dichiarato la Eccelso – provocata dalla sempre piu’ intollerante conduzione del partito, in particolare alla luce delle ultime prese di posizione di alti dirigenti che – sostiene Eccelso – stridono fortemente con la natura stessa di Italia dei Valori”.

9 COMMENTI
  • Avatar
    valem 3 Aprile 2012

    Di fronte alla richiesta di un impegno serio per le elezioni, ed in totale assenza di consenso elettorale, la professionista dei comunicati si smarca dal partito. Per nuovi approdi o per un ritorno post- elettorale?

  • Avatar
    agrigentino 3 Aprile 2012

    BEh, la vicenda che riguarda Ausilia Eccelso mi porta a pensare… Se dissentiva da IDV come mai si è presentata alle primarie per Sindaco? E se avesse passato il “turno” al posto di Carta cosa avrebbe fatto.
    Non mi sembra molto coerente come comportamento.
    p.s. non voglio attaccare la Sig.na Eccelso ma solo capire.

  • Avatar
    Antonio Vanadia 3 Aprile 2012

    ”Ignavi ”è il termine solitamente attribuito alla categoria dei peccatori incontrati da Dante Alighieri nell’Antinferno, durante la narrazione fantastica del suo viaggio nel regno dell’oltretomba all’interno della Divina Commedia.
    Essi sono aspramente descritti nel Canto III dell’Inferno.
    Questi dannati sono coloro che durante la loro vita non agirono mai né nel bene né nel male, senza mai osare avere una idea propria, ma limitandosi ad adeguarsi sempre a quella del più forte; tra essi sono inseriti anche gli Angeli che non si schierarono nella battaglia che Lucifero perse contro Dio.
    Dante li inserisce qui perché li giudica indegni di meritare sia le gioie del Paradiso, sia le pene dell’Inferno, a causa proprio del loro non essersi schierati né a favore del bene, né a favore del male. Sono costretti a girare nudi per l’eternità inseguendo una insegna – che corre velocissima e gira su se stessa – punti e feriti da vespe e mosconi. Il loro sangue, mescolato alle loro lacrime, viene succhiato da fastidiosi vermi.
    Dante definisce queste anime come quelle di peccatori “che mai non fur vivi”. Il disprezzo del poeta verso questa categoria di peccatori è massimo e completo. Tanto accanimento si spiega, dal punto di vista teologico, perché la scelta fra Bene e Male, deve obbligatoriamente essere fatta. Dal punto di vista sociale, inoltre, nel Medioevo lo schieramento politico e la vita attiva all’interno del Comune erano quasi sempre considerate tappe fondamentali ed inevitabili nella vita di un cittadino. Se l’uomo è un essere sociale, chi si sottrae ai suoi doveri verso la società non è degno, secondo la riflessione dantesca, di alcuna considerazione.

    • Avatar
      mimmo 3 Aprile 2012

      Sig. Vanadia non la conosco, pero’ mi piace molto leggere quello che scrive. Nel farle tale complimento, benchè uomo, sono e mi professo assolutamente normale. Grazie.

      • Avatar
        irene 3 Aprile 2012

        Sig.Mimmo,il sig vanadia ha fatto copia e incolla da wikipedia!

      • Avatar
        Antonio Vanadia 3 Aprile 2012

        Ho volutamente e scientemente fatto copia incolla di una parte del documento di wikipedia perchè l’ho trovato assolutamente adatto a definire e descrivere la stragrande maggioranza dei politici dediti a saltare di palo in frasca all’ombra di quel politico , di quella segreteria o di quell’altro simbolo.La signora Irene se crede di avermi messo in difficoltà con questa ”boutade” ha sbagliato i conti.

      • Avatar
        Pippo 3 Aprile 2012

        @Antonio Vanadia: Personalmente continuo a preferire chi si mette in gioco, però…

  • Avatar
    giovanni 3 Aprile 2012

    Bravo Gerlando io Voto per Te

  • Avatar
    Giovanni 6 Aprile 2012

    Se passa con Zambuto giuro che non la saluto più

POSTA UN COMMENTO