| | letto 293 volte |

Vice Segretario Provinciale Sicilia Futura Nuccia Palermo dopo il congresso: nuovi ingressi danno un segnale di cambiamento

“Finalmente anche Sicilia Futura ha un coordinamento provinciale agrigentino. Un congresso, quello di oggi, frizzante ed aperto al cambiamento”.

Sono queste le prime parole di Nuccia Palermo nominata Vice Coordinatore Provinciale del partito, autonomista e riformista, Sicilia Futura.

“Si è chiuso il primo congresso provinciale di Agrigento del movimento politico Sicilia Futura con l’elezione dei massimi organi statutari. Un bel risultato dato non solo dalla presenza di un nutrito gruppo dirigenziale ma anche dalla cospicua partecipazione di numerosi simpatizzanti”.

“Sono fiera ed orgogliosa della squadra della quale faccio parte – sottolinea Nuccia Palermo – E non posso non evidenziare l’apertura avuta nei confronti di figure nuove e vivacemente attive che mostra come questo movimento politico stia rinnovando la propria classe dirigente unendo l’esperienza al vivo temperamento ed entusiasmo delle nuove leve”.

“Conosco bene le capacità del Presidente Nuccio Sapia e del Segretario provinciale Paolo Ferrara – continua la neo vice segretaria provinciale – ed insieme a loro e ad Ivan Trupia, anch’egli vice segretario, cercheremo di penetrare sempre più nel territorio della provincia divenendo punto di riferimento per i tutti i cittadini”.

“Si è deciso, al fine di riuscire ad ascoltare meglio le esigenze di tutta la provincia agrigentina, – insiste il Vice segretario provinciale, Nuccia Palermo – di instituire 4 coordinatori di collegio e nello specifico: Alfonso Zambito per Agrigento; Angelo Messinese per Canicattì; Sergio Indelicato per Sciacca e Giuseppe Ripellino per Licata. Sono certa che l’impegno profuso, nella completa apertura e collaborazione, possa garantire una crescita esponenziale del movimento dando quel segnale concreto di presenza sul territorio che fino ad oggi è mancata”.

“Infine – conclude Nuccia Palermo – ringrazio il nostro Presidente Onorario, Totò Cardinale, la deputazione regionale, in particolare modo Salvatore Cascio e Michele Cimino, nonché l’intero gruppo dirigente per l’opportunità di questo nuovo ruolo politico. Sarà mia premura ed impegno confrontarmi fin da subito non solo con il comune di Agrigento ma con le esigenze dell’intera provincia al fine di contribuire, con il temperamento che da sempre mi ha caratterizzato, al rilancio e alla crescita del nostro territorio”.

Vicesegretario Provinciale Sicilia Futura
Nuccia Palermo

20161106-184435.jpg

Tags:

1 Risposta per “Vice Segretario Provinciale Sicilia Futura Nuccia Palermo dopo il congresso: nuovi ingressi danno un segnale di cambiamento”

  1. Francesca scrive:

    Auguri x la nomina. Vada a testa alta x far valere, sempre, gli interessi della collettività

Commenti chiusi