| | letto 327 volte |

Un Baiano Pirandelliano, tra Sciacca e Salvador Bahia

Siamo veramente felici del successo del film “Un Baiano Pirandelliano” di Eduardo Veneziano, che ha come protagonista Menelaw Sete, “O Picasso do Brasil”, un artista poliedrico che Sciacca conosce bene in quanto protagonista del Gemellaggio tra la cittadina agrigentina e  Salvador de Bahia.

Grazie al lavoro di Salvatore Dimino, ambasciatore della cultura italiana a Salvador, e alla grande passione e determinazione del giovane regista saccense Eduardo Veneziano, il film ha avuto il suo battesimo proprio nella metropoli brasiliana.

Abbiamo chiesto a Salvatore Dimino e ad Eduardo di inviarci alcune righe per descrivere quello che è successo durante la prima del film e, soprattutto, qual è il significato e il fine che quest’opera vuole raggiungere. Di seguito troverete le foto che ci hanno mandato e i loro commenti.

A noi non resta che augurare un grande in bocca a lupo a Eduardo e a Menelaw: che questo sia solo uno dei tanti futuri successi artistici!

Di Salvatore Dimino

Si è svolta a Salvador Bahia la prima del film-documentario “Un Baiano Pirandelliano”, scritto diretto e prodotto dal regista saccense Eduardo Veneziano, conquistando sia la comunità baiana che la comunità italiana presente a Salvador riempendo la famosa sala dello spazio cinematografico Itaù-Glober Rocha dove molti, per mancanza di spazio sono rimasti esclusi dalla visione. Per tale motivo sono previste altre proiezioni ed in particolare nell’ICBIE-Istituto di Cultura Brasile Italia Europa, nell’Alliança Francesa ed altre programmazioni, in luoghi strategici di Salvador.

Possiamo affermare che il film-documentario “Un Baiano Pirandelliano” che a Salvador Bahia sta riscuotendo un grande successo e ciò si deve principalmente al regista Eduardo Veneziano che ha saputo coniugare il pensiero dell’artista baiano Menelaw Sete, ben conosciuto a Sciacca in Italia ed a livello internazionale, che, come Pirandello, è “uno, nessuno e centomila”.

Con tale progetto cinematografico il regista Eduardo Veneziano, attraverso Menelaw Sete, riesce a dare dei forti messaggi alla società mondiale, spesso insensibile, sui temi della crisi climatica.


Tags: ,

Commenti chiusi