| | letto 222 volte |

Tragedia del sabato santo: bambino annega in piscina

Tragedia a Torretta, paese alle porte di Palermo. Un bambino R. G, è morto annegato nella piscina di una villetta.
Il piccolo, che non aveva ancora compiuto 2 anni, sarebbe scivolato mentre giocava a bordo piscina. Trasportato d’urgenza al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Cervello, i medici intervenuti non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.
Il piccolo di due anni stava giocando in giardino. Il padre stava facendo alcuni lavori nella casa di villeggiatura, in contrada Piano dell’Occhio a Torretta, quando il figlio è sparito. Lo hanno ritrovato i genitori dentro una piscinetta probabilmente piena di acqua piovana. Il padre ha chiamato subito il 118. Prima dell’arrivo dell’ambulanza i genitori hanno messo il bambino in auto andando incontro al 118. Durante il tragitto la macchina ha avuto un guasto e si è fermata. Quando è arrivata l’ambulanza il piccolo già respirava a stento. E’ arrivato in ospedale morto. La famiglia e’ sotto choc. Sull’incidente indagano i carabinieri della compagnia di Torretta che stanno raccogliendo il racconto dei genitori.

Tags:

Lascia un commento