| | letto 42 volte |

Stazione Unica Appaltante: aggiudicato un appalto per conto del Comune di Sciacca.

Prosegue, a dispetto dell’incerto futuro delle ex Province, l’attività dell’Ufficio Gare del Libero Consorzio Comunale di Agrigento, che nel corso dell’ultima tornata di gare ha aggiudicato un appalto per conto del Comune di Sciacca. Si tratta di un importante appalto relativo alla “Messa in sicurezza dell’imboccatura del porto di Sciacca e dei moli esterni di levante e ponente e scogliera ad est del porto”. La gara d’appalto, effettuata con procedura aperta, dell’importo complessivo di euro 485.069,44 e che ha visto la partecipazione di 69 imprese, è stata aggiudicata provvisoriamente all’impresa ATHANOR CONSORZIO STABILE con sede a Bari, che ha offerto il ribasso del 20,6392%. Seconda in graduatoria l’impresa ELISEO ING. RENATO SRL con sede a Roma, che ha offerto il ribasso del 20,4800%.
Continua, dunque, l’impegno dello staff dell’Ufficio Gare, anche in qualità di Stazione Unica Appaltante, ai sensi del Decreto Legislativo n. 163/2006, che obbliga i Comuni non capoluogo alla convenzione con l’Ufficio Gare del Libero Consorzio Comunale per l’affidamento di beni e servizi.

Tags:

Commenti chiusi