| | letto 120 volte |

Sicilia maglia nera differenziata e riciclo, Gallo (FI) interroga il Ministro

Il deputato nazionale di Forza Italia, Riccardo Gallo, ha presentato una interrogazione al ministro dell’ Ambiente a seguito di quanto emerso dal recente rapporto Anci – Conai nell’ ambito del riciclo dei rifiuti e della raccolta differenziata, che posiziona la Sicilia all’ultimo posto in Italia. “Ciò impone rapide iniziative normative e di programmazione coordinate con la Regione Sicilia per tutelare la comunità sotto il profilo dell’ igiene e della salute pubblica” – sottolinea Gallo che aggiunge : “Ho chiesto al Ministro, per quanto di sua competenza, quali misure intenda assumere per migliorare la situazione esistente in Sicilia nell’ambito della raccolta dei rifiuti differenziata. L’amministrazione regionale di Crocetta, anche in tale ambito, si è dimostrata inefficace. I numeri che emergono dal rapporto Anci – Conai registrano la raccolta differenziata ferma all’11% e la capacità di riciclo al 10,81%, relegando la Sicilia ultima a livello nazionale. Il Governo nazionale in tempi rapidi intraprenda misure normative coordinate con la Regione Siciliana, per tagliare i tempi della programmazione del piano rifiuti, introducendo regole più restrittive e un controllo più accurato al fine di incentivare la raccolta differenziata nell’ Isola”.

Tags: ,

2 Risposte per “Sicilia maglia nera differenziata e riciclo, Gallo (FI) interroga il Ministro”

  1. francesco scrive:

    Ma quante maglie nere….104, assenteisti, forestali, impiegati, immigrati, mafiosi….

  2. Ghino di tacco scrive:

    Questo signore si dovrebbe interrogare da solo e chiedersi cosa ci va a fare a Roma .

Commenti chiusi