| | letto 86 volte |

Si suicida imprenditore agricolo, un anno prima l’aveva fatto il fratello

Una tragedia inspiegabile. Ieri mattina è stato trovato senza vita il corpo di un giovane imprenditore agricolo, F.B., nell’azienda di famiglia, in contrada Montededaro a Gangi.
L’uomo lascia la moglie e un bambino. Sul posto i Carabinieri e il 118. Secondo una prima ricostruzione si tratterebbe di suicidio.
Una tragedia nella tragedia. Qualche anno fa, infatti, lo stesso destino è toccato al fratello.
L’intera comunità gangitana è sotto shock: l’uomo era conosciuto da tutti come una persona serena, buona e un grande lavoratore dedito alla famiglia.
Nessuno riesce a comprendere l’estremo gesto.

Tags: ,

Commenti chiusi